Test Match Novembre 2018: il Galles annuncia i suoi avversari

Saranno 4 i rivali dei dragoni nella sessione autunnale. Ci sono Australia e Sudafrica

tipuric galles australia

ph. Rebecca Naden/Action Images

Al Principality Stadium è atteso un novembre 2018 di grande rugby, con ben quattro sabati di Test Match. Il Galles infatti ha confermato che nel prossimo autunno affronterà in casa nell’ordine, a partire dal 3 novembre: Scozia, Australia, Tonga e Sud Africa.
Un bouquet di sfide che passa dalle contese classiche a quelle meno disputate. Contro la nazionale del cardo ad esempio, gli uomini di Gatland si giocheranno la “Doddie Weir Cup”, una sfida di beneficenza intitolata all’ex seconda linea scozzese e dei British & Irish Lions nata per  raccogliere fondi da destinare alle persone affette da malattie neurologiche.
Wallabies e Springboks invece rappresentano quelle potenze dell’Emisfero Sud, accolte in casa rispettivamente tredici e nove volte, con cui misurarsi per capire i livelli di progresso lungo tutto l’arco della stagione e lanciando di fatto la volata finale verso la RWC 2019, che giocoforza passerà poi anche per il prossimo Sei Nazioni.
Infine Tonga: la selezione isolana, posizionata nel calendario tra Australia e Sudafrica, servirà al Galles probabilmente per testare e sperimentare la profondità del serbatoio di giocatori a disposizione dello staff tecnico partendo sempre dal presupposto che i tongani  – tra le formazioni del Tier 2 – sono sempre un banco di prova più che buono.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sfruttare le fasi statiche in modo creativo

Mischia e touche sono sempre più utilizzate per lanciare schemi elaborati e fantasiosi. Due esempi dall'ultima stagione

item-thumbnail

Australia: i dubbi e le certezze di Michael Cheika

Dalla finestra estiva è uscita una nazionale sconfitta ma forte, in crescita e in grado di mettere in difficoltà anche i migliori

item-thumbnail

Israel Folau è stato squalificato per una giornata

La Federazione australiana ha già presentato ricorso. Punito il contrasto aereo con Peter O'Mahony nell'ultimo Test Match

item-thumbnail

Giappone, verso la World Cup c’è ottimismo: “Siamo sulla strada giusta. Puntiamo ai quarti di finale”

A parlare è stato coach Jamie Joseph, che traccia la rotta verso l'appuntamento iridato da giocarsi in casa

item-thumbnail

Test Match: Steve Hansen chiede maggior chiarezza a World Rugby sulle regole arbitrali

All'allenatore degli All Blacks sono rimasti parecchi dubbi sulle decisioni prese dai vari direttori di gara nelle sfide alla Francia

item-thumbnail

Una vittoria non fa primavera: cosa succede all’Inghilterra di Eddie Jones

Dialogo appassionato sui problemi della nazionale inglese dopo la vittoria di Cape Town che ha portato la serie di giugno sul 2 a 1