David Pocock torna in campo nel Super Rugby

Il terza linea giocherà contro i Waratahs, questo sabato

pocock

ph. Andrew Boyers/Action Images

Sono passati ormai oltre 20 mesi dall’ultima volta in cui David Pocock ha calcato un campo di Super Rugby per una partita ufficiale. Tanti, tantissimi, per una stella di tale grandezza, che, però, tornerà finalmente a brillare nel torneo australe sabato sera, nella sfida dei suoi Brumbies contro gli Waratahs dell’altro super flanker Wallabies, Michael Hooper, compagno di battaglia, in terza linea, nell’ultima coppa del mondo inglese. Una manifestazione che aveva esaltato oltremodo l’abilità di “cacciatore di palloni” del quasi trentenne australiano, leader per dispersione nelle classifiche relative ai penalty conquistati forzando il “non rilascio della palla” avversario.

Pocock avrebbe dovuto già essere della partita ad inizio stagione di Super Rugby, ma un problema al ginocchio ne ha ritardato il rientro dopo l’anno sabbatico preso nel 2017 (pur continuando a giocare nelle finestre temporali del campionato giapponese). Il suo impatto con le nuove regole in ruck è al centro delle discussioni dei principali esperti internazionali, che stanno, ormai da giorni, parlando del suo ritorno in campo come del vero “test” per capire se, con le innovative linee guida degli ultimi tempi, il rugby si sia definitivamente spostato su altri terreni, oppure se rimanga ancora campo di conquista per i migliori grilli talpa.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Ma’a Nonu ai Blues, ancora una volta

A 36 anni il centro ex All Black riparte dalla franchigia di Auckland, dove ha giocato nel 2012 e nel 2014

13 settembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il sistema di conference del Super Rugby non è al servizio del Rugby Championship

Australia e Sudafrica faticano a chiudere il gap con gli All Blacks anche perché le loro franchigie giocano poco contro le neozelandesi

1 settembre 2018 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Coach Mida: tutto quello che Scott Robertson tocca diventa oro

La carriera del capo allenatore dei Crusaders ha un tasso di successo impressionante, e il futuro sembra serbargliene altro. Lui, però, vuole rimanere...

13 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il nuovo allenatore dei Jaguares

Sulla panchina della franchigia sudamericana arriva Gonzalo Quesada, dopo tanti anni passati in Francia

8 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: il (sorprendente) XV della stagione scelto dalla SANZAAR

A gran sorpresa, solo 1 Crusader nella formazione ideale del torneo australe

7 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: numeri e statistiche dall’altro mondo

Qualche dato che riassume la stagione appena conclusa, dai successi di Scott Robertson alle abitudini di McKenzie

6 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby