Sudafrica: tre mini raduni in vista dei Test Match di giugno

Nel primo camp lo staff valuterà i Bulls, poi toccherà alle altre franchigie

erasmus sudafrica

ph. Reuters

Rassie Erasmus sta cominciando a programmare il suo nuovo Sudafrica. Il Director of Rugby degli Springboks ha organizzato tre mini raduni in vista dei Test Match di giugno, in cui la Rainbow Nation affronterà il Galles e per tre volte l’Inghilterra.

In questa fase iniziale, Erasmus si concentrerà su aspetti come gli allineamenti in campo, la condizione fisica, visite mediche e i fondamentali rugbistici. I giocatori si riuniranno in base agli impegni delle rispettive franchigie del Super Rugby, ragion per cui il primo camp vedrà coinvolti solo 11 giocatori, tutti dei Bulls.

“Non vogliamo interferire con il lavoro settimanale delle franchigie, ma è altrettanto importante continuare con la preparazione degli Springboks – ha detto Erasmus – I Bulls riposano nel weekend del 7 aprile, mentre Stormers e Lions resteranno fermi il fine settimana successivo. Gli Sharks non giocano il 28 aprile, il che ci permette di assemblare tre gruppi”.

Erasmus, che ha lasciato la direzione del Munster a stagione in corso per ritornare in patria, ha poi continuato: “Partiremo come un nuovo gruppo, è importante è i tecnici degli Springboks incontrino e lavorino con più giocatori possibili in vista dei Test Match […] I nostri coach hanno fatto visita alle franchigie del Super Rugby, in modo da costruire rapporti solidi e capire meglio come preparano le loro squadre”.

Di seguito gli undici convocati dei Bulls per il primo raduno.

Avanti: Lizo Gqoboka (pilone), Trevor Nyakane (pilone), RG Snyman (seconda linea), Jason Jenkins (seconda linea), Lood de Jager (seconda linea), Roelof Smit (terza linea)

Trequarti: Embrose Papier (mediano di mischia), Handre Pollard (mediano d’apertura), Jesse Kriel (centro), Travis Ismaiel (ala), Warrick Gelant (estremo)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Inghilterra, ora è ufficiale: Hartley non ci sarà a giugno. Scatta il rebus capitano

Ai problemi di roster, Eddie Jones deve aggiungere un'ulteriore difficoltà da gestire. Quali nomi saranno i papabili?

item-thumbnail

Brad Shields al centro di un caso tra Inghilterra e Nuova Zelanda

Eddie Jones potrebbe convocare il terza linea degli Hurricanes a giugno, ma la NZRU vorrebbe negarglielo

item-thumbnail

Test Match Giugno 2018, tegola All Blacks: Kieran Read non ci sarà contro la Francia

Il capitano dei campioni del mondo è ancora alle prese con i suoi guai fisici

item-thumbnail

Test Match giugno 2018, ecatombe Inghilterra: Jonathan Joseph potrebbe non esserci

Il centro è uscito in stampelle dopo l'ultima partita di Premiership

item-thumbnail

Test Match Novembre 2018: il Galles annuncia i suoi avversari

Saranno 4 i rivali dei dragoni nella sessione autunnale. Ci sono Australia e Sudafrica

item-thumbnail

Test Match giugno 2018, Inghilterra: a forte rischio la presenza di Dylan Hartley

Il capitano è alle prese con i postumi di una concussion