Pro14: Connacht rimonta e vince a Treviso

Gli irlandesi vincono 22 a 19, e chiudono la striscia di cinque successi consecutivi dei Leoni

Martin Banks

Pungolato dall’ennesima vittoria di Edimburgo, rivale primaria nella lotta alla zona playoff (con Ulster), il Benetton Treviso va a caccia, in quel di Monigo, della sesta vittoria consecutiva in campionato contro Connacht, per mantenersi pienamente in corsa. L’avvio del match, però, è tutto fuorché entusiasmante, con un primo tempo letargico, caratterizzato da parecchi errori gestuali, da un lato e dall’altro, e da scelte tattiche poco brillanti per i Leoni. Si arriva così a cinque minuti dal termine della prima frazione ancora sullo zero a zero. A stappare il punteggio, ci pensa, proprio a ridosso dell’intervallo, Tito Tebaldi, che si stacca da una mischia avanzante, nei pressi della linea di meta, e timbra la prima marcatura pesante di giornata. Banks trasforma e si va alla pausa sul 7-0.

Leggi anchePro 14, Zebre Rugby: fatto il XV per la sfida ai Cardiff Blues

Treviso è avanti con il minimo sforzo e sembra poter indirizzare nel modo migliore l’incontro, ma la squadra di Galway inizia meglio la ripresa e segna per prima (al minuto 43) nella seconda metà di gara. Driving maul vincente, finalizzata da Bealham per il 7-5, che rimane tale visto che Carty fallisce la trasformazione. I Leoni si scuotono e riallungano attorno all’ora di gioco: cross-kick sontuoso di Banks per Ioane, che brucia tre difensori ospiti e timbra la segnatura (senza conversione) del 12-5. La gioia, però, dura solo un paio di minuti, visto che Connacht livella subito il punteggio a quota 12. Kelleher fa danni nella difesa trevigiana ed assiste Butler, che deve solo schiacciare la palla oltre la linea, e riporta i suoi totalmente in partita. L’equilibrio si spezza in maniera definitiva al minuto 69: fallo di Iannone, che si procura anche un cartellino giallo, e consente a Carty di siglare il calcio del vantaggio. Connacht sfrutta il momento positivo e la chiude poco dopo, con la meta di Griffin a cinque dal termine. Sul 12-22 Treviso reagisce, e all’ultimo secondo trova la segnatura pesante di Fuser (trasformata da Banks) per il 19-22 definitivo, che vale almeno il punto di bonus per i trevigiani.

Benetton Treviso: 15 Luca Sperandio, 14 Andrea Bronzini, 13 Tommaso Iannone, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Marty Banks, 9 Tito Tebaldi, 8 Whetu Douglas, 7 Marco Barbini, 6 Alberto Sgarbi (C), 5 Irné Herbst, 4 Marco Lazzaroni, 3 Matteo Zanusso, 2 Tomas Baravalle, 1 Federico Zani;
A disposizione: 16 Hame Faiva, 17 Riccardo Brugnara, 18 Cherif Traore, 19 Marco Fuser, 20 Nasi Manu, 21 Giorgio Bronzini, 22 Marco Zanon, 23 Michael Tagicakibau;

mete: Tebaldi, Ioane, Fuser
trasformazioni: Banks
punizioni:

Connacht: 15 Tiernan O’Halloran, 14 Cian Kelleher, 13 Eoin Griffin, 12 Tom Farrell, 11 Matt Healy, 10 Jack Carty, 9 Caolin Blade; 1 Denis Buckley, 2 Tom McCartney, 3 Finlay Bealham, 4 Gavin Thornbury, 5 James Cannon, 6 Sean O’Brien, 7 Jarrad Butler, 8 John Muldoon (C);
A disposizione: 16 Dave Heffernan, 17 Denis Coulson, 18 Dominic Robertson-McCoy, 19 Ultan Dillane, 20 Eoghan Masterson, 21 James Mitchell, 22 Craig Ronaldson, 23 Niyi Adeolokun;

mete: Bealham, Butler, Griffin
trasformazioni: Carty (2)
punizioni: Carty

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Dall’impatto alla ghirada alla vita privata: intervista a Marco Zanon

Abbiamo parlato con il giovane centro del Benetton, uno dei protagonisti della battaglia di Llanelli

20 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: Irné Herbst è stato squalificato per due settimane

Il seconda linea sudafricano potrà tornare in campo dal 30 settembre. Salterà le sfide contro Ospreys e Edimburgo

19 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: le statistiche di gioco dopo tre giornate. Spiccano Giammarioli, Padovani e Steyn

Numerosi gli aspetti presi in esame nei primi 240' di gioco. Positiva la condotta di gioco degli azzurri. Ulster spumeggiante

19 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, un report arbitrale più duro del solito dopo gli Scarlets

La società ha criticato il metro adottato dallo scozzese Lloyd Linton durante il match: due pesi e due misure diversi

19 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, le parole di Bortolami post Scarlets: “Siamo al livello dei migliori. A Swansea, per dire la nostra”

Fra Scarlets e Ospreys, l'allenatore degli avanti non nasconde le ambizioni della formazione veneta

18 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, un film già visto. Resta in 14, lotta ma perde contro gli Scarlets (38-29)

I biancoverdi vanno fino a +9 nonostante il cartellino rosso a Herbst nel primo tempo, ma alla lunga cedono il passo ai gallesi

15 settembre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby