Sei Nazioni: Italia Under 20, i convocati per le prime due partite

Roselli e Moretti hanno annunciato i giocatori per le sfide contro Inghilterra e Irlanda

ph. Pino Fama

Fabio Roselli e Andrea Moretti hanno annunciato i 24 convocati dell’Italia Under 20 per le prime due giornate del Sei Nazioni 2018 di categorie. Gli Azzurrini esordiranno contro l’Inghilterra a Gorizia venerdì 2 febbraio, allo stadio ‘Enzo Bearzot’, per poi volare in Irlanda per la sfida a Dublino contro i padroni di casa la settimana successiva.

– Leggi anche: il calendario dell’Italia Under 20 nel Sei Nazioni 2018

 

Sette gli atleti provenienti dall’Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato’, che dal prossimo weekend si giocherà anche la possibilità di essere promossa in Eccellenza nella seconda fase della Serie A. Sono dodici, invece, i ragazzi che militano in società di Eccellenza.

“Dalle indicazioni che abbiamo avuto nei raduni svolti finora e dall’allenamento congiunto contro la Francia pensiamo che questo gruppo abbia le potenzialità per confermare e migliorare quanto fatto da quello che lo ha preceduto – ha dichiarato coach Roselli – Migliorare i risultati rispetto al 2017 (ottavo posto al Mondiale juniores, ndr) è il nostro obiettivo: non è facile, ma l’atteggiamento della squadra e la capacità di rispondere all’offerta tecnica loro proposta sino a questo momento sono stati ottimali”.

Il primo impegno sarà forse quello più proibitivo in assoluto: “L’Inghilterra è la fotocopia della squadra seniores, stiamo preparando la partita per annullare per quanto possibile i loro punti di forza e imporre i nostri, aggiungendo un poco di imprevedibilità al nostro gioco – ha continuato Roselli – “L’allenamento congiunto con i francesi ha dato indicazioni importanti ed ha insegnato molto alla squadra. Volevamo un’intensità difensiva adeguata, la abbiamo avuta per quasi tutta la gara: due cali di tensione, due mete che hanno deciso le sorti della partita. Una buona lezione di quel che ci aspetta nel Sei Nazioni che sta per cominciare”.

 

I convocati dell’Italia Under 20

Piloni
Danilo FISCHETTI (Patarò Calvisano)*
Michele MANCINI PARRI (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Matteo NOCERA (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Guido ROMANO (Rugby Colorno)*

Tallonatori
Matteo LUCCARDI (Patarò Calvisano)*
Niccolò TADDIA (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*

Seconde linee
Matteo CANALI (Rugby Colorno)*
Niccolò CANNONE (Petrarca Padova)*
Edoardo IACHIZZI (Usap Perpignan, FRA) 

Flanker/n.8
Jacopo BIANCHI (Fiamme Oro Rugby)*
Enrico GHIGO (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Michele LAMARO (Petrarca Padova)* – capitano
Lodovico MANNI (Mogliano Rugby) 

Mediani di mischia
Nicolò CASILIO (Patarò Calvisano)*
Leonardo BACCHI (Rugby Viadana 1970) 

Mediani d’apertura
Michelangelo BIONDELLI (Rugby Viadana 1970)*
Filippo DI MARCO (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Antonio RIZZI (Petrarca Padova)* 

Centri/Ali/Estremi
Albert Einstein BATISTA (Rugby Etruschi Livorno 1995)
Simone CORNELLI (Toscana Aeroporti I Medicei)*
Giovanni D’ONOFRIO (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Alessandro FORCUCCI (Accademia Nazionale Ivan Francescato)*
Francesco MODENA (Femi CZ Rugby Rovigo Delta)
Alberto ROSSI (Valsugana Padova)

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Italia Emergenti: i 28 convocati per la Nations Cup 2018

Alla guida del gruppo c'è Pasquale Presutti. Tre i giocatori delle franchigie, dentro anche Charly Trussardi

item-thumbnail

Italia Under 20: ecco i convocati per il Mondiale di categoria

Sono 28 i convocati per il raduno di Calvisano in vista del World Rugby U20 Championship

item-thumbnail

Nations Cup 2018: World Rugby annuncia date e partecipanti

Torna in campo a giugno l'Italia Emergenti: si gioca in Uruguay contro i padroni di casa, Argentina XV e Fiji Warriors

item-thumbnail

Italia Under 20: primo raduno in vista dei Mondiali

Gli Azzurrini si ritroveranno a Calvisano dal 17 al 19 aprile

item-thumbnail

L’Under 20 vista da Andrea Moretti: intervista al coach dell’Italia

Com'è andato l'ultimo Sei Nazioni, le prospettive per i prossimi Mondiali e come fare per non disperdere il talento

item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: L’Italia batte anche la Scozia 45-31 e concede il bis

Gli azzurrini vincono con il punto di bonus, e si portano momentaneamente in quarta piazza