Super Rugby: Brad Thorn nuovo allenatore dei Reds

L’ex seconda linea degli All Blacks rimpiazza Nick Stiles

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

59 caps e 4 mete con gli All Blacks, vincendo anche la William Web Ellis Cup nel 2011. Questo il ruolino internazionale di Brad Thorn, ex seconda linea della nazionale neozelandese e da oggi nuovo capo allenatore della franchigia australiana dei Reds.

Dopo una carriera da giocatore spesa alternandosi tra rugby league e rugby union, girovagando per tante squadre fra cui Leinster, Leicester Tigers, Crusaders e Highlanders, Brad Thorn ha cominciato la carriera da allenatore nel 2016, immediatamente dopo aver cessato la sua attività agonistica. Nel suo palmares da giocatore figurano due NPC con Canterbury, il titolo di campione del Super Rugby 2008 con i Crusaders, la Coppa del Mondo e tre Tri Nations con gli All Blacks e, ciliegina sulla torta, la Heineken Cup del 2012 con Leinster.

 

Adesso, Thorn ha la possibilità di inseguire nuovi trofei alla guida dei Reds, franchigia che però è ben lungi dal rispolverare i fasti del recente passato: dopo essere stati incoronati campioni nel 2011, la squadra ha affrontato un declino inarrestabile, e quest’anno si è classificata quattordicesima nella classifica overall del Super Rugby.

Brad Thorn era entrato nello staff all’inizio della scorsa stagione e prende il posto di Nick Stiles, con il quale il club ha annunciato di aver consensualmente rescisso il contratto. Il club del Queensland spera che Thorn possa portare al club un approccio al lavoro e una cultura di squadra che sono state il segno distintivo della sua carriera di giocatore. L’ex seconda linea ha già incominciato a farlo con la sua prima dichiarazione alla stampa: “Credo che le azioni contino più delle parole”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Ma’a Nonu ai Blues, ancora una volta

A 36 anni il centro ex All Black riparte dalla franchigia di Auckland, dove ha giocato nel 2012 e nel 2014

13 settembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il sistema di conference del Super Rugby non è al servizio del Rugby Championship

Australia e Sudafrica faticano a chiudere il gap con gli All Blacks anche perché le loro franchigie giocano poco contro le neozelandesi

1 settembre 2018 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Coach Mida: tutto quello che Scott Robertson tocca diventa oro

La carriera del capo allenatore dei Crusaders ha un tasso di successo impressionante, e il futuro sembra serbargliene altro. Lui, però, vuole rimanere...

13 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il nuovo allenatore dei Jaguares

Sulla panchina della franchigia sudamericana arriva Gonzalo Quesada, dopo tanti anni passati in Francia

8 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: il (sorprendente) XV della stagione scelto dalla SANZAAR

A gran sorpresa, solo 1 Crusader nella formazione ideale del torneo australe

7 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: numeri e statistiche dall’altro mondo

Qualche dato che riassume la stagione appena conclusa, dai successi di Scott Robertson alle abitudini di McKenzie

6 agosto 2018 Emisfero Sud / Super Rugby