Benetton Treviso, Crowley: fatali i primi dieci minuti della ripresa

Capitan Sgarbi invoca pazienza e chiede ai suoi di non scoraggiarsi

Crowley Benetton Treviso Edinburgh

ph. Matteo Mangiarotti

Se la sconfitta delle Zebre a Coventry contro i Wasps era più preventivabile (certo, 80 punti sono tanti ma pensare di paragonare oggi le due realtà sotto qualunque punto di vista è assolutamente illogico), di più ci si aspettava dalla Benetton Treviso, sconfitta dai francesi della Rochelle. Vero che gli atlantici stanno giocando un buon rugby, legittimato dal secondo posto in Top14, vero che arrivava in formazione tipo con tra gli altri Vito e James in campo, ma la tanto attesa reazione dei Leoni non è arrivata. E’ deluso a fine match coach Kieran Crowley: “Nella prima parte abbiamo visto delle buone cose, purtroppo nei primi 10 minuti della ripresa abbiamo subito due mete e la squadra ne ha risentito, ci siamo disuniti – ha dichiarato il tecnico neozelandese alla Tribuna –  Inoltre ci sono stati problemi nell’avanzamento, mentre non direi dal punto di vista fisico, la squadra tutto sommato ha finito in buona condizione. Ora bisogna solo continuare a lavorare”. Capitan Sgarbi chiede pazienza: “II problema non è il morale: le amichevoli erano andate bene, sappiamo le nostre potenzialità. Ci serve pazienza e voglia di lavorare assieme, queste qualità devono restare immutate: a nessuno piace perdere ma non dobbiamo scoraggiarci. Non è la vittoria che ci manca per riprendere morale: ogni particolare può tramutarsi in una iniezione di fiducia”. Il prossimo impegno per i Leoni sarà sul sempre difficile campo di Gloucester, vittorioso sabato a Bayonne.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, Callum Braley: “Voglio guadagnarmi la maglia numero 9”

Il mediano di mischia azzurro è da poco sbarcato in Italia. Obiettivi chiari per crescere insieme alla squadra biancoverde

5 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Matteo Drudi: “Un pilone non deve mai smettere di aggiornarsi. Sogno l’azzurro nel 2023”

Intervista all'avanti romano: uno dei 6 permit player in forza ai Leoni

3 Luglio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, “il ritorno” di Dewaldt Duvenage: “Non vedo l’ora di ricominciare. Treviso è casa mia”

Il mediano di mischia sudafricano spiega quello che ha vissuto in questi mesi e racconta l'amore per l'Italia

30 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton, Gianmarco Lucchesi: “Punto a migliorarmi. Cercherò di rubare i segreti del mestiere ai miei colleghi”

L'azzurrino ha parlato ai microfoni di Ben TV, tra percorso personale e prossima stagione

29 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: bollettino degli infortunati e specifiche sulla preparazione in vista della ripresa

Abbiamo parlato con Giacomo Mazzon, responsabile 'performance' all'interno dello staff fisioterapico dei Leoni

26 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: la differenza tra Permit Player ufficiali e ‘Giocatori invitati’

Due figure che appaiono simili, eppure sono piuttosto diverse

25 Giugno 2020 Pro 14 / Benetton Rugby