Cardiff, un nuovo Arms Park per rilanciare i Blues

Al vaglio un progetto per la realizzazione di un nuovo impianto multifunzionale

cardiff arms park

ph. Sebastiano Pessina

Parte del rilancio economico del rugby gallese potrebbe passare attraverso un nuovo Arms Park a Cardiff. Il progetto al vaglio, come rivela WalesOnLine, prevede la costruzione di un impianto da 15-20.000 posti a sedere, con copertura del tetto, terreno di gioco adattabile e convertibile per più discipline ed eventi (tra cui concerti), hotel, appartamenti e ristoranti. Il tutto con lo scopo di generare ricavi per i Blues, sulla scia di quanto fatto dai Wasps con la scelta di spostarsi alla Ricoh Arena di Coventry. Una pratica, quella dello stadio multiuso, che è la regola fuori dall’Italia e che nel nostro paese è spesso bloccata dal fatto che gli impianti non sono molto di proprietà (una delle maggiori voci di ricavo dello Juventus Stadium deriva proprio dall’affitto degli spazi per l’organizzazione di eventi e meeting da parte di terzi).

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

URC, Glasgow e Connacht: le formazioni delle avversarie delle italiane

Torna Mack Hansen per gli irlandesi, sei internazionali scozzesi tornano in formazione per la squadra di Franco Smith

item-thumbnail

Perché la cessione di Will Rowlands è così importante per il rugby gallese

Il seconda linea dei Dragons e della nazionale ha offerte da Bath e Racing 92, facendo emergere le crepe nella gestione delle risorse economiche della...

30 Novembre 2022 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

URC, la formazione di Edinburgh per la trasferta contro il Benetton

Gli scozzesi saranno ancora senza gli internazionali per la trasferta in Italia

25 Novembre 2022 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

URC: rinviate Sharks-Ulster e Lions-Glasgow Warriors

La squadra irlandese e quella scozzese fermate da un virus intestinale

item-thumbnail

Sam Lousi: il verdetto della squalifica per il fallo su Geronimo Prisciantelli

Il tongano comprometterà anche una parte dell'autunno internazionale

item-thumbnail

L’incredibile beffa per Franco Smith… che non può tornare a casa sua

Il tecnico dei Glasgow Warriors non ha potuto seguire i suoi ragazzi in Sudafrica per problemi burocratici