BergaMauro e l’ultima partita:”Non voglio far polemica, ma…”

L’ex flanker torna a parlare dell’ultima partita del Mondiale contro la Romania, nella quale non è neppure andato in panchina

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Sta realizzando di aver smesso con il rugby giocato, eppure a quell’ultima partita della sua carriera Mauro Bergamasco ci pensa ancora sotto sotto. In un’intervista al Corriere del Veneto infatti, il 36enne ha dichiarato:”Non voglio fare polemiche, anche perchè sarebbe inutile. L’ultima partita non andava svilita, anche perchè era una cosa a cui tenevo; soprattutto per quello che avevo dimostrato quando ero stato chiamato in causa nelle precedenti partite. Detto questo comunque – prosegue Mauro – posso dire di essere molto contento del tributo che tutto il mondo del rugby mi ha riservato, in primis quello dei miei compagni di squadra”.

 

 

La chiacchierata continua poi parlando di ciò che sarà nella “nuova” vita quotidiana:”Mi sto dando un mese di tempo per assestarmi e riprendere gli equilibri. Ora gestisco la M2M, una società di servizi alle aziende e ai privati che lavora nella comunicazione con la produzione audiovisivi, ma non escludo di tornare in un domani nel mondo del rugby.
Se dovessi pensare infine al rugby azzurro, dove ho avuto la più grande soddisfazione nel Sei Nazioni del 2007, quando battemmo il Galles e io giocai al centro con mio fratello, e a quello veneto vi dico che ad entrambi è mancato qualcosa per completare il loro processo di crescita”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Onrugby Relive: Italia-Georgia, è il match da rivivere nel sabato azzurro

La sfida del novembre 2018, disputata al Franchi, vide la squadra di O'Shea imporsi nettamente sui rivali

22 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Maxime Mbandà “Ho provato sensazioni mai immaginate prima”

Il flanker delle Zebre e della Nazionale racconta la sua lunga esperienza con la Croce Gialla di Parma

21 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

91 anni di Azzurri!

Dal Montjuic di Barcellona all'Olimpico, auguri alla Nazionale italiana di rugby

20 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Cosa ci fa l’Italia (ancora) nel Sei Nazioni?

Dopo l'editoriale del Times che auspica l'uscita dell'Italia dal Torneo abbiamo provato a fare un'analisi sul perché sia una cosa senza senso per tutt...

18 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Cosa fanno oggi gli azzurri del XV ideale dell’epoca Sei Nazioni?

Solo 5 sono ancora in attività. Per gli altri una nuova carriera

17 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Come gioca l’Italia di Franco Smith

Una analisi del gioco d'attacco degli Azzurri, sulla base delle tre gare giocate nel Sei Nazioni 2020

17 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale