Lo “scippo” del talenti del Pacifico: sotto inchiesta due club francesi?

L’ex giocatore di Samoa Daniel Leo denuncia: irregolari le strutture di Clermont e Brive alle Isole Fiji

ph. Peter Cziborra/Action Images

ph. Peter Cziborra/Action Images

Daniel Leo, 42 caps con Samoa tra il 2005 e il 2014 e un trascorso di club tra Wasps e Bordeaux, è stato ricevuto a Londra dal numero uno di World Rugby Brett Gosper. I due hanno parlato di un paio di argomenti che al momento stanno molto a cuore alle squadre del Pacifico, uscite malconce dalla Coppa del Mondo: il trattamento riservato alle nazionali Tier 2 in sede di calendario iridato e, soprattutto, il legame tra i giocatori di nascita isolana ma formazione francese.

 

Per questo ultimo tema, è stato citato La Regola 4 della sezione C del Capitolo 1 della “Guida per le Federazioni sulla formazione di giovani giocatori”, dovi si legge che i club hanno competenza in quanto “centri di formazione e sviluppo” solamente “entro i limiti geografici della Federazione a cui sono affiliati”. Ma la presenza alle Isole Fiji di due strutture gestite da Clermont e Brive cozzerebbe con con la regola sopracitata. Il club gialloblu, per esempio, ha un contratto di collaborazione con l’Accademia di Nadroga alle Isole Fiji, dove si legge che scopo della presenza è “portare l’esperienza del club e le attrezzature per promuovere lo sviluppo di operatori del rugby locali”. Brive va oltre, insegnando addirittura la lingua francese nel caso in cui qualcuno si trasferisse successivamente in Francia.

 

Interpellati da Midi Olypique, che ha ricostruito la vicenda, i due club hanno spiegato che non si tratta di Accademie Oltralpe ma semplicemente di accordi di partnership e cooperazione. World Rugby, come si legge, potrebbe fare luce sulla questione. Del resto, il tema dei giocatori isolani “scippato” dalle nazioni più forti e potenti nelle isole del Pacifico non è mai stato taciuto. E dopo una RWC sottotono, qualcuno alzerà la (poca) voce….

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

La Spagna non è mai stata così in alto nel ranking mondiale

I Leones sono reduci da un brillante tour in Sud America, dove hanno battuto nettamente anche l'Uruguay

item-thumbnail

Il Portogallo torna nel Rugby Europe Championship

Nel playoff contro la Germania, i lusitani hanno espugnato Francoforte conquistando la promozione nella massima serie

item-thumbnail

Warren Gatland sfiderà il Galles alla guida dei Barbarians

Al Principality Stadium di Cardiff, il 30 novembre, si terrà una doppia sfida Galles-Barbarians sulla fasariga di quanto accaduto a Twickenham, con l'...

item-thumbnail

L’Inghilterra ha vinto le due sfide contro i Barbarians

Vittoria netta per le donne. Selezione maschile trascinata da Alex Dombrandt e Marcus Smith (26 punti)

item-thumbnail

Inghilterra-Barbarians, doppia sfida a Twickenham

La selezione femminile affronterà per la prima volta quella inglese. A seguire, spazio agli uomini con tante stelle in campo

item-thumbnail

La rosa definitiva dei Barbarians per la sfida contro l’Inghilterra

Pat Lam ha convocato 23 giocatori da nove Paesi e undici club diversi. A Twickenham si gioca il 2 giugno