Jonny Wilkinson marca un’altra meta: entra nella Hall of Fame

Uno dei maggiori riconoscimenti per l’apertura inglese arriva alla vigilia dei Mondiali in Inghilterra…

 

ph Reuters / Action Images

ph Reuters / Action Images

Da oggi anche lui farà parte della Hall of Fame del rugby: è Jonny Wilkinson. All’inglese infatti, una delle migliori aperture degli ultimi trent’anni, viene quindi riconosciuto uno dei più grandi meriti sportivi dalla The Rugby Players Association che lo inserirà in questa lista esclusiva di leggende ovali dove figurano già altri suoi connazionali quali Gareth Edwards, Martin Johnson, Michael Lynagh e Jason Robinson.
“Non posso che esserne onorato”. Ha dichiarato Wilkinson

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Allenarsi a casa con stile e fantasia unici: interpretano i fratelli Du Preez

I ragazzi in forza ai Sale Sharks hanno lavorato sul passaggio a modo loro

1 Aprile 2020 Foto e video
item-thumbnail

Pesce d’Ovalia: le migliori fake news del primo aprile a tema rugby

Dai videogiochi alla ripresa della Premiership in un isola sperduta: facciamoci una risata

1 Aprile 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Carlos Spencer è The King anche in quarantena

Canestro da una ventina di metri con un reverse pass: provateci anche voi nel cortile di casa

1 Aprile 2020 Foto e video
item-thumbnail

Il giocatore preferito di Eddie Jones e altre curiosità

Ad esempio: l'episodio più divertente della sua carriera, la vittoria più importante con l'Inghilterra e uno sguardo al Sei Nazioni

item-thumbnail

Qual è il miglior posto nel World Rugby Ranking mai raggiunto da ogni nazionale di vertice?

In 5 hanno toccato il primo posto. 41 team sono entrati almeno nella top30

1 Aprile 2020 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugbymercato: Greig Laidlaw lascia il Top14, destinazione Giappone?

Il mediano di mischia potrebbe optare per una scelta di vita nella parte finale della sua carriera

31 Marzo 2020 Emisfero Sud