Stephen Moore rinnova il contratto, sarà Australia anche nel 2015

Il giocatore dei Brumbies ha firmato il nuovo accordo che lo lega a franchigia e ARU fino a dopo la RWC

ph. Daniel Munoz/Action Images

Stephen Moore è il wallaby numero 796 e ha già 92 caps al suo attivo. Michael Cheika, nuovo ct della nazionale australiana, non lo ha chiamato per il tour in Europa di novembre perché il tallonatore è ancora infortunato ma, se lo vorrà, potrà farlo ancora per un pezzo perché il giocatore ha rinnovato il suo contratto con ARU e Brumbies fino alla fine del 2015: il suo accordo era in scadenza a dicembre.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Le Fiji regalano spettacolo e sconfiggono i Maori All Blacks

Gli isolani si impongono 27-10 sui neozelandesi, in quel di Suva

item-thumbnail

Test Match: le formazioni di Fiji-Maori All Blacks

Prima uscita del 2019 per la nazionale di John McKee, che comincia a preparare il Mondiale contro la selezione neozelandese

item-thumbnail

Eddie Jones allenerà i Barbarians contro le Fiji, nel primo match post Rugby World Cup

L'allenatore dell'Inghilterra sarà alla sua prima volta da head coach della prestigiosa selezione

item-thumbnail

La Spagna non è mai stata così in alto nel ranking mondiale

I Leones sono reduci da un brillante tour in Sud America, dove hanno battuto nettamente anche l'Uruguay

item-thumbnail

Il Portogallo torna nel Rugby Europe Championship

Nel playoff contro la Germania, i lusitani hanno espugnato Francoforte conquistando la promozione nella massima serie

item-thumbnail

Warren Gatland sfiderà il Galles alla guida dei Barbarians

Al Principality Stadium di Cardiff, il 30 novembre, si terrà una doppia sfida Galles-Barbarians sulla fasariga di quanto accaduto a Twickenham, con l'...