L’Australia per i Lions: nei primi 25 nomi non c’è Quade Cooper

Il ct Robbie Deans ha svelato i nomi del gruppo che si troverà il 2 giugno a Sydney. Altri sei atleti verranno aggiunti successivamente

Action Images

Il ct australiano Robbie Deans ha svelato i primi 25 nomi della squadra che andrà ad affrontare a giugno i British & Irish Lions. Come preventivato non c’è Quade Cooper e manca anche il nome di George Smith, ma quest’ultimo a causo “solo” di un infortunio. Aperture convocate sono James O’Connor e Christian Lealiifano. Il gruppo comunque verrà arricchito di altri sei nomi nelle prossime settimane e il numero dieci dei Reds potrebbe fare il suo rientro nel gruppo dopo le durissime parole rivolte mesi fa all’allenatore della nazionale.
Tre le novità assolute: Israel Folau (la next big thing del rugby australiano), Ben Mowen e proprio Christian Leali’ifano. Il raduno è in programma il 2 giugno a Sydney.

 

Piloni: Ben Alexander (Brumbies), Sekope Kepu (Waratahs), Benn Robinson (Waratahs), James Slipper (Reds).

Tallonatori: Stephen Moore (Brumbies), Saia Faingaa (Reds).

Seconde linee: James Horwill (Reds), Rob Simmons (Reds), Sitaleki Timani (Waratahs).

Terze linee: Dave Dennis (Waratahs), Liam Gill (Reds), Scott Higginbotham (Rebels), Michael Hooper (Waratahs), Ben Mowen (Brumbies), Wycliff Palu (Waratahs).

Mediani di mischia: Will Genia (Reds).

Aperture: Christian Lealiifano (Brumbies), James O’Connor (Rebels).

Centri: Adam Ashley-Cooper (Waratahs), Rob Horne (Waratahs).

Ali: Nick Cummins (Force), Digby Ioane (Reds), Joe Tomane (Brumbies).

Estremi: Berrick Barnes (Waratahs), Israel Folau (Waratahs).

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

La rosa definitiva dei Barbarians per la sfida contro l’Inghilterra

Pat Lam ha convocato 23 giocatori da nove Paesi e undici club diversi. A Twickenham si gioca il 2 giugno

item-thumbnail

Quattro stelle di Tolone per i Barbarians

Inizia a definirsi la squadra per la sfida all'Inghilterra XV del 2 giugno prossimo, in cui ci sarà anche l'esordio delle ragazze

item-thumbnail

E se fosse Warren Gatland il nuovo allenatore della Francia?

Il tecnico neozelandese è ambito da molte squadre fra cui anche i Bleus, che intanto pensano a O'Gara per la RWC

item-thumbnail

British & Irish Lions: la scelta del prossimo tecnico passa del Sei Nazioni, ma attenzione a Hansen

Gatland, Schmidt e Jones sono in lizza. All'orizzonte però ci potrebbe essere un clamoroso accordo col tecnico degli All Blacks

item-thumbnail

Americas Rugby Championship: l’Argentina XV fa en plein

Grande Slam per la seconda selezione argentina, che ha battuto nettamente il Cile nell'ultima giornata del torneo delle Americhe