Scarlets cinici, alle Zebre non basta il cuore: a Parma finisce 10-24

Nuovo ko per i bianconeri che però vengono eccessivamente puniti dai gallesi che nel secondo tempo soffre non poco

ph. Luca Sighinolfi

Facciamo così: dalla prossima volta le Zebre facciamole entrare in campo con un gap numerico nel risultato. Ad esempio un 10 a 0 per gli avversari. Perché la squadra bianconera ha dimostrato per l’ennesima volta di giocare molto meglio quando si trova ad inseguire e i giocatori sono mentalmente più leggeri. Scherzi e paradossi a parte quella con gli Scarlets è stata una “normale” partite delle Zebre 2012/2013: giocata mediamente bene, con ottimi picchi e qualche calo di tensione di troppo, con grande grinta e volontà di dimostrare che quelle zero vittorie stagionali proprio non ci stanno. Una partita che però finisce con un nuovo ko in uno stadio XXV Aprile sempre troppo vuoto.
Partono bene le Zebre e vanno in meta per prime con Van Schalkwyk. I gallesi ci mettono un po’ a prendere le misure ma prima ribaltano la situazione con i calci di Owen Williams, poi piazzano due mete che sono quelle che segnano la gara: la prima all’ultimo minuto del primo tempo e la seconda al 47′ con un bello spunto di Synman, forse lanciato da un in avanti ma capace di farsi 50-60 metri palla in mano.
E quando ti aspetti il crollo delle Zebre (si era sul 5-24) queste cominciano a macinare gioco, a spingere e a costringere gli Scarlets sulla difensiva. Trovano una bella meta con Venditti (ottima la sua prova da centro), lottano sino al fischio finale e ne avrebbero meritata almeno un’altra ma stasera diceva così. Finisce 10 a 24 per gli ospiti e con quel fastidioso amaro in bocca a cui proprio non si riesce ad abituarsi.

 

Zebre: 15 Alberto Bennettin, 14 Leonardo Sarto, 13 Matteo Pratichetti, 12 Giovanbattista Venditti, 11 Sinoti Sinoti, 10 Paolo Buso, 9 Alberto Chillon, 8 Andries Van Schalkwyk, 7 Mauro Bergamasco, 6 Emiliano Caffini, 5 Josh Sole, 4 Quintin Geldenhuys, 3 David Ryan, 2 Carlo Festuccia, 1 Matias Aguero.
Riserve: 16 Andrea Manici, 17 Andrea De Marchi, 18 Luciano Leibson, 19 Michael Van Vuuren, 20 Filippo Cristiano, 21 Tito Tebaldi, 22 Luciano Orquera, 23 Roberto Quartaroli.

 

Scarlets: 15 Gareth Owen, 14 Liam Williams, 13 Gareth Maule, 12 Adam Warren, 11 Andy Fenby, 10 Owen Williams, 9 Aled Davies, 8 Rob McCusker (c) 7 Johnathan Edwards, 6 Aaron Shingler, 5 Johan Synman, 4 George Earle, 3 Deacon Manu, 2 Matthew Rees, 1 Phil John.
Riserve: 16 Emyr Phillips, 17 Rhodri Jones, 18 Jacobie Adriaanse, 19 Jake Ball, 20 Sione Timani, 21 Rhodri Williams, 22 Aled Thomas, 23 Scott Williams.

 

Marcatori, per le Zebre
Mete: van Schalkwyk (13), Venditti (57)
Conversioni:
Punizioni:

 

Marcatori, per gli Scarlets
Mete: LB Williams (40), Snyman (47)
Conversioni:
Punizioni: O Williams (19, 33, 45, 53)

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Zebre Parma: programmata un’amichevole estiva il 22 agosto

I ducali preparano la nuova stagione di URC con una seconda amichevole di livello

item-thumbnail

Zebre, parla Roselli: “Tra cambiamenti e precarietà non è stato facile, eppure sta nascendo un’eccellenza”

Il tecnico romano saluta la franchigia emiliana, con cui ha collaborato complessivamente per 6 stagioni

item-thumbnail

URC: le Zebre imbrigliano a lungo Glasgow, poi nel finale passano gli scozzesi

La franchigia ducale gioca una partita di spessore, ma non basta per ottenere la vittoria in trasferta

item-thumbnail

URC: Zebre, ultimo atto. A Glasgow per finire con orgoglio

La preview della gara che chiude la stagione della franchigia di Parma

item-thumbnail

Le ultime Zebre della stagione: la formazione per Glasgow

Luca Morisi capitano per l'ultima della gestione Roselli

item-thumbnail

Zebre Parma: bollettino ufficiale su Lorenzo Pani

Il trequarti sarà costretto a stare fuori molto a lungo