Scintille Gavazzi-Veneto alla cena di Natale. E le Zebre dal 2014…

Una cena per scambiarsi gli auguri finita con toni parecchio accesi. E tra un anno e mezzo le Zebre non saranno più solo federali

ph. Sebastiano pessina

Una cena finita a paroloni e toni parecchio accesi. Commensali il presidente Fir Alfredo Gavazzi e i dirigenti di tutti i club veneti. Una cena organizzata a Rubano per i saluti di Natale ma che ha risentito del clima elettorale: in Veneto infatti si voterà a fine gennaio per il rinnovo del Comitato Regionale. E nonostante il voto molto in là nel calendario il fronte che per le ultime elezioni federali si era compattato attorno al nome del presidente del Benetton Treviso Amerino Zatta non sembra per nulla indebolirsi.
E così, come ci racconta Antonio Liviero dalle pagine de Il Gazzettino, il numero uno FIR avrebbe nuovamente sbottato contro il candidato di quel fronte – l’ex azzurro Marzio Innocenti – contrapposto al “federale” e attuale presidente del Comitato Roberto Bortolato: “Con Marzio Innocenti non parlerò più per il resto della mia vita, proponete un terzo candidato. Innocenti ha detto che non mi riconosce come presidente e allora io non riconosco lui. Non gli parlerò più, i veneti possono eleggere chi vogliono” avrebbe detto Gavazzi.
La miccia sarebbe scaturita dalla richiesta avanzata dal presidente del Cus Padova Roberto Zanovello di avere chiarimenti sul bilancio preventivo che verrà discusso oggi al Consiglio Federale a Roma.
Questo il racconto di Zanovello al Gazzettino: “Gli ho obiettato che rappresenta la Fir e non se stesso. Ed è stato a questo punto che ha proposto una sorta di mediazione, di trovare una via d’uscita su un terzo nome alternativo a Bortolato e Innocenti. Il fatto è che qui non si tratta si tratta solo di uomini o club, ma di un progetto per il rugby sul quale stanno lavorando da mesi la maggioranza delle società venete. Una mediazione avrebbe avuto senso a ottobre, ora è tardi».
Gavazzi durante la cena avrebbe anticipato che dalla primavera del 2014 le Zebre non saranno più a gestione interamente federale.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

FIR: il protocollo aggiornato per allenamenti e attività agonistica

Entra in vigore con effetto immediato da oggi, martedì 18 gennaio 2022

18 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR: il protocollo aggiornato per la ripresa degli allenamenti e dell’attività agonistica

Il documento viene adeguato secondo le ultime disposizioni governative

4 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Sport e Salute ha approvato i contributi alle federazioni sportive, compresa la FIR, nel 2022

Cifra stabile rispetto alla scorsa stagione per la federazione ovale

3 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

FIR e Fiamme Oro: un accordo per lo sviluppo del rugby nel Sud Italia

La Federazione e il Gruppo Sportivo lanciano un progetto quadriennale

20 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Rugby e calcio insieme per lo sviluppo della pratica sportiva

Importante accordo tra la FIR e la FIGC per collaborare sotto tanti aspetti: dallo sport nelle scuole al lancio di progetti comuni

17 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La FIR investe 4,6 milioni di euro nel rugby di base

L'annuncio arriva dopo la decisione del consiglio federale: 600mila euro per il Sud Italia

11 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale