Sei Nazioni Femminile 2023, le parole di coach Raineri dopo la sconfitta delle Azzurre

“Mancano ottanta minuti contro il Galles, ripartiamo dagli errori”

Sei Nazioni Femminile 2023, le parole di coach Raineri dopo la sconfitta delle Azzurre ph. S.pessina

Suonano quasi beffarde le dichiarazioni di qualche giorno fa di Giovanni Raineri, che sembrava sapere prima della gara persa dalla sua Italia contro lo Scozia, che le fasi di conquista e in particolare la touche sarebbero state un elemento chiave della (brutta) prestazione delle giocatrici che allena.

Sei Nazioni Femminile 2023, le parole di coach Raineri dopo la sconfitta delle Azzurre

E, riguardo ai drive da rimessa laterale che hanno messo in seria difficoltà le Azzurre, nella conferenza stampa che segue la partita commenta, con un monito: “La Scozia ha mostrato un’ottima organizzazione in maul, non era facile difendere questa fase di gioco e abbiamo sofferto in quell’area: sarà urgente porre rimedio perché il Galles proverà certamente a sfidarci nella stessa situazione d gioco.”

Ma l’attenzione del CT della nazionale femminile si rivolge soprattutto ai tanti calci di punizione fischiati all’Italia e agli errori palla in mano: “L’indisciplina è stata la chiave della gara di questa sera, insieme a molti errori individuali in fase di conservazione del possesso. Era difficile rimanere in partita in queste condizioni per gran parte della gara, ma le ragazze sono riuscite comunque a rientrare nel match nella fase centrale del secondo tempo. Il cartellino rosso a Sara, inevitabilmente, ci ha penalizzate ma è nostra responsabilità averlo concesso: mancano ottanta minuti contro il Galles, ripartiamo dagli errori per concentrarci sul mantenere i possessi ed improntare più proficuamente nostro gioco.”

Leggi anche Sei Nazioni Femminile 2023, gli highlights di Scozia-Italia

Quando invece gli viene chiesto se l’approccio alla partita delle sue giocatrici non sia stato deficitario, Raineri nega nettamente e richiama ancora l’attenzione alla prossima gara con il Galles: “Nessuna sufficienza nella gestione attitudinale della gara, le ragazze erano presenti sul campo e merito alla Scozia per la prestazione. Ora dobbiamo lavorare per ridurre al minimo gli errori e soprattutto per ridurre le perdite di possesso. Sarà il nostro punto di maggiore attenzione in vista del Galles”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

U20 Women’s Summer Series: la diretta streaming di Irlanda-Italia

Dopo il successo sulla Scozia le Azzurre sono in cerca del bis: si gioca sempre al Lanfranchi di Parma

item-thumbnail

Summer Series Women U20: l’Italia femminile batte la Scozia 17-13

Ottimo esordio per le Azzurrine di Diego Saccà, che rimontano nel secondo tempo e conquistano un bel successo

item-thumbnail

Summer Series under 20: le convocate e il calendario dell’Italia femminile

Le 30 atlete selezionate da Diego Saccà per il torneo internazionale che si disputerà a Parma

24 Giugno 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Rugby a 7, Italia Femminile: le convocate per le Rugby Europe Championship Series

Sono 13 le selezionate per il primo appuntamento in Croazia

29 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile