Benetton: ingaggiato il tallonatore Siua Maile

I Leoni aggiungono alla loro rosa il tongano reduce da diverse esperienze in NPC e chiudono il “buco” per la posizione di numero 2

Benetton: ingaggiato il tallonatore Siua Maile

Benetton: ingaggiato il tallonatore Siua Maile

In casa Benetton si corre ai ripari per aggiungere un tallonatore dopo che l’infortunio di Corniel Els terrà fuori a lungo il sudafricano: i biancoverdi hanno ufficialmente ingaggiato il tongano Siua Maile fino al 30 giugno 2023, con opzione di estensione anche alla successiva stagione sportiva.

Siua Pututau Maile, alto 181 cm e dal peso di 113 kg, è nato il 18 febbraio 1997 a Veitongo in Tonga. Trasferitosi in Nuova Zelanda a 16 anni, ha come principali qualità quelle del lavoro in mischia chiusa, da portatore dell’ovale nel drive, da lanciatore nelle rimesse, nel placcaggio e nel work rate. Nel 2019 ha debuttato con la Nazionale di Tonga in un match contro gli All Blacks, facendo anche parte della formazione pacifica che ha giocato alla Coppa del Mondo in Giappone debuttando a livello iridato contro l’Inghilterra.

Leggi anche: Corinel Els operato, lungo stop per il giocatore del Benetton

Nel 2020 il nuovo tallonatore del Benetton si trasferisce al club neozelandese dei Manawatu Turbos, formazione di Mitre 10 Cup, nei quali mette in mostra la sua potenza esplosiva, la sua forza palla in mano e nei set piece. Così nel 2021 spende la prestagione con i Crusaders, ma la provincia di Manawatu afferisce a sua volta alla franchigia professionistica di Super Rugby degli Hurricanes. L’esordio in Super Rugby si concretizza nel marzo 2022 proprio con la maglia della franchigia di Wellington con la quale va in meta contro i Rebels. Infine con la maglia di Tonga ha collezionato 12 caps: due ai Mondiali del 2019, due alla Pacific Nations Cup del 2022 e otto in altri test internazionali.

Maile lascia Manawatu, fresco di nomina di giocatore dell’anno, dopo 22 apparizioni divise tra 9 presenze in Mitre Cup e 13 in Npc e sei mete realizzate. Ora per Siua la prima avventura in campo europeo con i Leoni, firmando un contratto sino al 30 giugno 2023 con opzione anche per la stagione 2023/24.

Le parole del direttore generale dei Leoni Antonio Pavanello: “Considerato l’infortunio di Els e l’avvicinarsi delle finestre internazionali che sicuramente varieranno dal punto di vista numerico il reparto dei tallonatori, siamo tornati sul mercato individuando in Siua il profilo che fa a caso nostro. Maile rappresenta un giocatore che per caratteristiche sarà in grado di darci un supporto importante, inoltre ci auguriamo che l’essere stato compagno di squadra di Scrafton possa facilitare il suo inserimento in rosa. Compatibilmente con le tempistiche legate al disbrigo delle pratiche burocratiche relative al suo arrivo, contiamo di averlo con qui nei primi giorni di novembre.”

Leggi anche: Risultati, classifica e calendario dello URC

“È un vero onore entrare a far parte di un club e di una regione ricchi di tradizione e storia del rugby. Dai miei colloqui con Antonio, Marco e Fabio era chiaro che il club ha grandi progetti per il futuro e c’è una reale ambizione di vincere più trofei. Sono rimasto molto colpito dalla loro visione del club e dai loro piani per il mio sviluppo. Entrare a far parte di una squadra così talentuosa e avere l’opportunità di competere contro i migliori dell’URC e sulla scena europea è una vera benedizione per me e la mia famiglia.

Non vedo l’ora di incontrare i miei nuovi compagni di squadra e di indossare per la prima volta la maglia del Treviso. Farò tutto il possibile per aiutare la squadra a raggiungere gli ambiziosi obiettivi che il club si è prefissato per il futuro. Io e la mia famiglia non vediamo l’ora di entrare a far parte della comunità trevigiana e iniziare il nostro viaggio con il club” commenta Maile, soddisfatto dell’arrivo in Benetton Rugby.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Lucchesi: “In trasferta dobbiamo sbloccarci”

Ancora una sfida lontani da Monigo per i biancoverdi, che saranno impegnati a Parigi per la prima di Challenge Cup

item-thumbnail

Ratuva Tavuyara lascia il Benetton: farà parte del Rovigo fino a fine anno

L'ala figiana farà parte della rosa dei Bersaglieri

item-thumbnail

Minozzi: “L’espulsione? Un errore dovuto agli infortuni, non avevo confidenza col mio corpo”

L'estremo biancoverde e della Nazionale ha raccontato alla Gazzetta dello Sport i suoi due anni di calvario tra i tanti infortuni

item-thumbnail

Benetton, Menoncello: “Non possiamo andare oltre i 10 calci contro a partita”

Il trequarti biancoverde analizza la sfida di Galway e si concentra sulle prossime partite di Challenge Cup

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “L’arbitro avrebbe potuto fischiare diversamente. Menoncello ha grandi doti”

Il tecnico ha analizzato il match di Galway: "Delusi dal risultato, dovevamo fare di più in mischia e touche"

item-thumbnail

URC: Galway amara per il Benetton, Connacht vince 38-19

Leoni battuti in Irlanda. Decisivi i 10 punti subiti a cavallo dell'intervallo. Rosso per Scrafton nel finale