Zebre, Iacopo Bianchi: “Contro gli Stormers ancora più velocità e fisicità. La competizione interna è molto alta”

Il terza linea fissa gli obiettivi della sfida contro i sudafricani campioni in carica dell’URC

Zebre, Iacopo Bianchi: “Contro gli Stormers ancora più velocità e fisicità. La competizione interna è molto alta”

La partita con gli Stormers – valida per la quarta giornata dello United Rugby Championship – si avvicina e, in casa Zebre, non si vuole lasciare nulla di intentato.

Zebre, Iacopo Bianchi: “Contro gli Stormers ancora più velocità e fisicità. La competizione interna è molto alta”

Al Lanfranchi di Parma domani, sabato 8 ottobre, con kick off fissato per le ore 16, in diretta tv su Eurosport 2 e in diretta streaming su Discovery+ e Eurosport Player, gli uomini di Roselli cercheranno di mettere in difficoltà in tutti i modi la franchigia sudafricana campione in carica facendo tesoro anche della recente sconfitta per 21-5 sul campo di Munster.

Ad analizzare quanto è successo e potrebbe succedere è toccato a Iacopo Bianchi, terza linea degli emiliani, che ai canali ufficiali della franchigia parmense si è così espresso: “Contro Munster è stata una partita tosta, ma per rientrare in campo non c’era modo migliore di giocare là, in uno stadio come il Musgrave. E’ stata una bella battaglia, siamo stati un po’ sfortunati nel primo tempo con i tre infortuni nel reparto dei centri. Abbiamo comunque disputato una buona partita in difesa, riuscendo ad arginare il risultato”.

Sulla scorsa stagione e sul suo impatto da incredibile placcatore: “Diciamo che, come squadra, è stata una stagione un po’ al di sotto delle aspettative che ci eravamo prefissati, ma siamo sempre stati uniti come gruppo e abbiamo provato a fare del nostro meglio in tutte le partite, senza mai tirarci indietro. A livello personale, è stata forse una delle migliori stagioni grazie anche alla fiducia che ho avuto da parte dello staff. Aver avuto continuità in tante partite è stato per me un grande stimolo di crescita”.

Gli obiettivi personali di quest’anno: “Quest’anno sicuramente punto a riconfermarmi e a ottenere grandi risultati come squadra, perché, come abbiamo visto anche nelle prime tre partite e soprattutto nel prestagione, abbiamo dei grandi obiettivi e siamo fiduciosi di poter fare molto bene”.

Sullo spogliatoio e sulla competizione interna alla squadra: “A Parma fin dal primo anno mi sono sempre trovato molto bene, è una città bellissima e si sta molto bene. Il gruppo è fantastico e anche quest’anno ci sono un sacco di ragazzi nuovi con cui mi trovo bene e con cui riusciamo sempre a lavorare sodo. C’è molta competizione interna ed è una cosa che fa molto bene a tutti, sono molto felice di essere alle Zebre”.

Sugli Stormers:“Sugli Stormers c’è poco da dire, sono i campioni in carica. Noi ci siamo preparati molto su quello che possiamo fare e siamo pronti per affrontarli e per metterli in difficoltà. Sono sicuramente una squadra molto fisica e veloce, non gli manca niente, però ripeto siamo pronti per dare battaglia”.

L’approccio alla sfida con i sudafricani: “Velocità, fisicità e non mollare mai fino all’ultimo minuto. Anche perché, come abbiamo visto e come sappiamo, pure loro sono una squadra che non molla mai”.

Giocare al Lanfranchi, un fattore: “Diciamo che prima di una partita è una cosa a cui non pensi, però forse l’emotività di vedere i tuoi amici e la tua famiglia sugli spalti è un aspetto che ti può dare quella motivazione in più. Secondo me però non c’è molta differenza tra giocare in casa e fuori casa, il mio atteggiamento è lo stesso quando entro in campo”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il calendario delle Zebre fino ai derby col Benetton Rugby

Impegni contro squadre scozzesi, francesi e inglesi

28 Novembre 2022 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

URC: Zebre, niente da fare. Ulster domina e vince 36-15

La squadra di Roselli ci prova, soprattutto nel primo tempo, ma gli irlandesi prendono il largo nel finale di frazione e gestiscono il secondo tempo s...

25 Novembre 2022 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

URC: la preview di Ulster-Zebre

Riprende il torneo intercontinentale. Gli emiliani fanno visita agli irlandesi: kick off, oggi, alle ore 20.35

25 Novembre 2022 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

URC, Zebre: la formazione che fa visita all’Ulster

Matt Kvesic in campo dal primo minuto, possibile esordio anche per Riccardo Genovese

24 Novembre 2022 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

URC, Ulster: due nazionali infortunati saltano la sfida con le Zebre

Nordirlandesi alle prese con diverse assenze nel preparare la sfida alla franchigia ducale, in calendario venerdì alle 20.35

22 Novembre 2022 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Le Zebre pescano sul mercato: arriva il terza linea inglese Matt Kvesic

Gli emiliani rinforzano il reparto avanti con un giocatore molto esperto

16 Novembre 2022 United Rugby Championship / Zebre Rugby