Alla ricerca di certezze: la preview di Italia-Francia femminile

Azzurre in campo a Biella per continuare l’avvicinamento alla Nuova Zelanda, e c’è da superare lo shock per l’infortunio a Furlan

Alla ricerca di certezze: la preview di Italia-Francia femminile (ph. Federugby)

Alla ricerca di certezze: la preview di Italia-Francia femminile (ph. Federugby)

L’Italia scende in campo a Biella (ore 18.00, diretta Sky Sport Arena) per il secondo appuntamento pre-mondiale contro la Francia, dopo quello di Nizza che ha visto le azzurre uscire sconfitte per 21-0. La squadra di Andrea di Giandomenico deve smaltire la notizia shock dell’infortunio alla capitana Manuela Furlan, e allo stesso tempo ha bisogno di trovare conferme e certezze in una partita nella quale servirà fare un passo avanti soprattutto dal punto di vista offensivo.

Leggi anche: Il brutto infortunio di Manuela Furlan dopo Francia-Italia

Dopo il ritorno in campo della scorsa settimana, Francesca Sgorbini torna ad indossare una maglia da titolare a quasi un anno di distanza dall’ultima volta. La terza linea di Romagnat aveva disputato il suo ultimo match dall’inizio con la Nazionale il 19 settembre 2021 a Parma, nella sfida di qualificazione ai mondiali contro l’Irlanda.

Si ripropone quindi la “staffetta” che avevamo visto proprio durante le qualificazioni mondiali, con la flanker classe 2001 che spesso si alternava Giada Franco nel corso delle varie partite. Sgorbini proverà a garantire un maggiore impatto offensivo al reparto avanzato azzurro rispetto alla sfida di Nizza.

Leggi anche: Dove e quando si vede Italia-Francia femminile in tv e streaming

Avanzamento: sarà questo il tema chiave del secondo match tra Italia e Francia. Non è solo ciò che è mancato alle azzurre in attacco, ma è stata anche la principale arma offensiva delle francesi, che hanno chiuso i conti dopo 22 minuti con 3 mete in fotocopia, nate da una serie di cariche delle avanti dopo un drive da rimessa laterale.

Chiaro, c’è una differenza di cilindrata tra le due formazioni – e i due movimenti – che non si può ignorare. Ciò che si chiede all’Italia è di far vedere qualcosa che possa sorprendere una formazione, quella francese, che per quanto forte è apparsa abbastanza monocorde, si è basata principalmente sulla fisicità delle avanti ed è riuscita a creare altri tipi di pericoli solo grazie alla forte mediana Sansus-Drouin, che però non partirà titolare a Biella.

Leggi anche: Italia: buona prova difensiva, ma serve un piano B per essere pericolose

Dopo le botte prese a Nizza, recuperano la già citata Franco (che partirà dalla panchina) e Sillari. Confermate invece Muzzo e Magatti alle ali.

Si rivede dall’inizio anche Locatelli, al posto di Arrighetti, mentre Maris prende il posto di Turani, tenuta a riposo. In panchina l’alternativa a sinistra sarà Stecca. La capitana di giornata sarà la tallonatrice Melissa Bettoni. Dietro, Ostuni Minuzzi prende il posto di Furlan, con Di Giandomenico che torna alla doppia apertura titolare con Madia 10 e Rigoni 12.

Italia-Francia: le formazioni

Italia: 15 Ostuni Minuzzi, 14 Muzzo, 13 Sillari, 12 Rigoni, 11 Magatti, 10 Madia, 9 Stefan, 8 Giordano, 7 Sgorbini, 6 Locatelli, 5 Duca, 4 Fedrighi, 3 Gai, 2 Bettoni (C), 1 Maris

A disposizione: 16 Vecchini, 17 Stecca, 18 Seye, 19 Arrighetti, 20 Franco, 21 Granzotto, 22 Stevanin, 23 D’Incà

Francia: 15 Jacquet, 14 Llorens, 13 M. Menager, 12 Drouin, 11 Boulard, 10 Queyroi, 9 Bourdon, 8 R. Menager, 7 Gros, 6 Feleu, 5 Fall, 4 Ferer, 3 Bernadou, 2 Sochat (C), 1 Deshaye

A disposizione: 16 Touyé, 17 Brosseau, 18 Joyeux, 19 Forlani, 20 Mayans, 21 Sansus, 22 Trémoulière, 23 Boujard

Francesco Palma

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia U20 femminile: le convocate per il raduno in vista del match con la Spagna

30 azzurrine per preparare l'amichevole di sabato 11 febbraio con le pari età giallorosse

15 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia U18 femminile, 30 convocate per tre giorni di raduno

Atlete riunite a Roma a partire dal 20 gennaio

14 Gennaio 2023 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile, 35 convocate in raduno a Parma

Sono 26 le atlete inserite nella lista di Raineri, a cui si aggiungono 9 invitate

30 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile 2023: il calendario dell’Italia. Date, orari e sedi delle partite

Tutte le informazioni per seguire l'esordio ufficiale della nuova Italia di Giovanni Raineri

28 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia: la nazionale maggiore e la U20 femminili affronteranno la Spagna

Esordio per la nazionale giovanile italiana in un doppio appuntamento a Barcellona nel mese di febbraio

20 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / Nazionale femminile