Zebre: sette cambi nel XV ducale che sfida i Glasgow Warriors in Scozia

Tante novità tra i trequarti e il rientro dell’azzurro Fischetti nella delicata sfida in terra scozzese

Zebre: sette cambi nel XV ducale che sfida i Glasgow Warriors in Scozia ph. Luca Sighinolfi

Zebre: sette cambi nel XV ducale che sfida i Glasgow Warriors in Scozia ph. Luca Sighinolfi

Prima di due trasferte consecutive delle Zebre in Scozia nel corso dello United Rugby Championship. Venerdì 1 aprile alle 20.30 i ducali sfideranno allo Scotstoun i Glasgow Warriors, formazione impegnata per la lotta nell’alta classifica del torneo internazionale. Per il 19esimo scontro diretto tra le due formazioni, con gli scozzesi sinora sempre vincenti, il coach delle Zebre Emiliano Bergamaschi effettua ben sette cambi rispetto alla squadra che lo scorso sabato ha affrontato gli Scarlets al Lanfranchi.

Leggi anche: Dove si vedono le Zebre contro Glasgow in tv e streaming

Quasi del tutto rinnovata la linea dei trequarti, con il solo Enrico Lucchin che mantiene il suo posto in posizione di primo centro. Al suo fianco ritroverà il sudafricano Cronjè, mentre il XV ducale vedrà come estremo Trulla a completare un triangolo allargato composto da Laloifi e Tuivuaka, che dopo aver partecipato al programma di World Rugby si è visto “condonare” una delle tre giornate di squalifica. Mediana confermata con Canna e Fusco dal primo minuto, mentre ci sono due novità in terza linea.

Fermo Giammarioli per un problema fisico, la sua maglia numero 8 va sulle spalle di Fox-Matamua, mentre Leavasa partirà come numero 6 assieme al confermato Bianchi. Mitchell e Sisi restano in sala macchine, mentre davanti c’è la novità Fischetti, al ritorno dopo le ottime prestazioni con l’Italia nel Sei Nazioni e impiegato al fianco di Bello e Bigi.

Leggi anche: Risultati, classifica e calendario dello United Rugby Championship

In panchina scelto il 5+3 con ancora una volta il tallonatore Ribaldi, permit player del Viadana. Oltre a lui ci saranno Buonfiglio e Neculai per la prima linea, Zambonin e Andreani per la seconda. Palazzani, Rizzi e Biondelli saranno invece i finishers tra i trequarti e la mediana.

La formazione per le Zebre per il match contro Glasgow Warrios (venerdì, ore 20.30):

15. Jacopo Trulla (17)

14. Junior Laloifi (30)

13. Erich Cronjé (10)

12. Enrico Lucchin (33)

11. Asaeli Tuivuaka (7)

10. Carlo Canna (113)

9. Alessandro Fusco (10)

8. Taina Fox-Matamua (1)

7. Iacopo Bianchi (31)

6. Potu Junior Leavasa (20)

5. Liam Mitchell (10)

4. David Sisi (74) (Cap)

3. Eduardo Bello (76)

2. Luca Bigi (25)

1. Danilo Fischetti (35)

A disposizione:

16. Giampietro Ribaldi (4) permit player del Rugby Viadana 1970

17. Paolo Buonfiglio (20)

18. Ion Neculai (12)

19. Andrea Zambonin (13)

20. Luca Andreani (10)

21. Guglielmo Palazzani (159)

22. Antonio Rizzi (33)

23. Michelangelo Biondelli (31)

All. Emiliano Bergamaschi

Non disponibili per infortunio: Tommaso Boni, Pierre Bruno, Nicolò Casilio, Chris Cook, Gabriele Di Giulio, Oliviero Fabiani, Renato Giammarioli, Leonard Krumov, Giovanni Licata, Marco Manfredi, Johan Meyer, Matteo Nocera

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il rebranding delle Zebre

Nuovo logo e nuovi colori sociali per la franchigia di Parma, nel tentativo di legarsi sempre di più alla città

item-thumbnail

Nicolò Teneggi è un nuovo giocatore delle Zebre

L'apertura dell'Italia under 20 passa alla franchigia ducale

item-thumbnail

Zebre, la ricetta di Aldo Birchall: “Cambiare la mentalità dei ragazzi, difesa più aggressiva e cose semplici”

L'allenatore della difesa: "L'ambiente è migliorato sotto tutti i punti di vista"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite delle Zebre

Tutti i dettagli su quando giocherà la franchigia ducale nell'URC della prossima stagione

item-thumbnail

Zebre: operazione e lungo stop per Dennis Visser

Il seconda linea sudafricano dovrà saltare la prima parte dello United Rugby Championship

item-thumbnail

Zebre, Fabio Roselli: “Obiettivo vincere le partite che perdevamo per pochi punti. Entusiasmo parola chiave”

L'allenatore della franchigia ducale ha fatto il punto dopo la prima settimana di lavoro collettivo verso la prossima stagione