URC, Zebre: Lucchin e Zambonin titolari contro gli Ospreys

Diversi cambi nel XV di Emiliano Bergamaschi che nel corso del match di Swansea potrebbe vedere un debutto assoluto

URC, Zebre: Lucchin e Zambonin titolari contro gli Ospreys (Ph. Massimiliano Carnabuci)

URC, Zebre: Lucchin e Zambonin titolari contro gli Ospreys (Ph. Massimiliano Carnabuci)

Trasferta gallese per le Zebre, che per la prima volta nel 2022 saranno impegnate all’estero. La squadra ducale domenica giocherà a Swansea contro gli Ospreys per il 13esimo turno di URC, e lo faranno con una formazione decisamente rivista rispetto all’ultima uscita del Lanfranchi di una settimana fa in occasione della visita dei Bulls: sono sette i cambi effettuati, con un possibile debutto dalla panchina.

Leggi anche: Dove e quando si vedono le Zebre in diretta tv e streaming contro gli Ospreys

Per la prima volta le Zebre saranno capitanate da Giammarioli, impegnato nella sua posizione di terza centro, il quale avrà al fianco Bianchi e il giovane Andreani. In seconda torna titolare l’azzurro Zambonin che affiancherà Mitchell, mentre la prima linea sarà formata da Bello-Ceciliani-Buonfiglio. Casilio e Rizzi formeranno la mediana, ai centri si riforma la coppia Lucchin-Cronjè che bene ha fatto nelle scorse settimane, con Tuivuaka confermato all’ala e affiancato nel triangolo allargato da D’Onofrio e Trulla, con quest’ultimo come estremo.

In panchina scelta la formula 5+3 con il neozelandese Taina Fox-Matamua pronto all’esordio assoluto con la franchigia multicolor. L’altra novità è rappresentata dal tallonatore Giampietro Ribaldi, permit player dal Viadana che ha già disputato due spezzoni di gara con le Zebre. Assieme a lui Lovotti e Neculai i cambi davanti con Stoian per la seconda linea. Palazzani e O’Malley pronti per l’ingresso a gara in corso in chiave regia, mentre Laloifi potrà funzionare da utility back.

Leggi anche: Classifica, calendario e risultati dello URC

Assenti alla gara i sei atleti trattenuti al raduno della Nazionale in vista delle ultime due giornate del Guinness Sei Nazioni 2022. Sono il tallonatore Luca Bigi, i piloni Danilo Fischetti e Giosuè Zilocchi, il seconda linea David Sisi, il mediano di mischia Alessandro Fusco e l’ala Pierre Bruno.

Zebre, la formazione che domenica sfida gli Ospreys:

15. Jacopo Trulla (14)

14. Giovanni D’Onofrio (19)

13. Erich Cronjé (7)

12. Enrico Lucchin (31)

11. Asaeli Tuivuaka (5)

10. Antonio Rizzi (29)

9. Nicolò Casilio (23)

8. Renato Giammarioli (68) (Cap)

7. Iacopo Bianchi (27)

6. Luca Andreani (6)

5. Andrea Zambonin (10)

4. Liam Mitchell (6)

3. Eduardo Bello (73)

2. Massimo Ceciliani (45)

1. Paolo Buonfiglio (17)

A disposizione:

16. Giampietro Ribaldi (2) permit player del Rugby Viadana 1970

17. Andrea Lovotti (113)

18. Ion Neculai (8)

19. Cristian Stoian (6)

20. Taina Fox-Matamua (0)

21. Guglielmo Palazzani (155)

22. Timothy O’Malley (6)

23. Junior Laloifi (27)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il rebranding delle Zebre

Nuovo logo e nuovi colori sociali per la franchigia di Parma, nel tentativo di legarsi sempre di più alla città

item-thumbnail

Nicolò Teneggi è un nuovo giocatore delle Zebre

L'apertura dell'Italia under 20 passa alla franchigia ducale

item-thumbnail

Zebre, la ricetta di Aldo Birchall: “Cambiare la mentalità dei ragazzi, difesa più aggressiva e cose semplici”

L'allenatore della difesa: "L'ambiente è migliorato sotto tutti i punti di vista"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite delle Zebre

Tutti i dettagli su quando giocherà la franchigia ducale nell'URC della prossima stagione

item-thumbnail

Zebre: operazione e lungo stop per Dennis Visser

Il seconda linea sudafricano dovrà saltare la prima parte dello United Rugby Championship

item-thumbnail

Zebre, Fabio Roselli: “Obiettivo vincere le partite che perdevamo per pochi punti. Entusiasmo parola chiave”

L'allenatore della franchigia ducale ha fatto il punto dopo la prima settimana di lavoro collettivo verso la prossima stagione