Champions: Leinster segna 89 punti contro (un rimaneggiato) Montpellier. 3^ vittoria più larga nella storia

Irlandesi a segno con 13 mete. Francesi con tanti positivi e reduci da due partite rinviate consecutivamente

Leinster

Leinster ph. Ettore Griffoni

Alla vigilia di questa terza giornata di Champions Cup, c’era una partita dal pronostico più segnato delle altre: Leinster v Montpellier, con i francesi – che non scendevano in campo da un mese – oltremodo rimaneggiati (con giovanissimi ed elementi non di primo livello tra le gerarchie di Saint-André), tra positivi ed altre assenze (anche Garbisi fuori dalla contesa odierna) con il pensiero rivolto più al Top14.

Ci si aspettava dunque una vittoria netta, anche piuttosto larga, dei padroni di casa, schierati da Cullen invece con un XV (ed ancor più considerando i 23 elementi in lista gara) con una formazione di livello internazionale. L’89-7 (13 mete a segno, con i sigilli di Conan (2), Byrne, Gibson-Park, Molony, Ala’alatoa, Larmour, Van der Flier (2), O’Brien, Sheehan (2) e Lowe) che ne è scaturito, tuttavia, ha dimensioni storiche.

Si tratta infatti della vittoria con più margine di sempre in Europa per gli irlandesi, margine di sconfitta più largo di sempre in Champions per una squadra francese e, come riportato da OptaJonny, terzo punteggio con più margine tra le due squadre in campo in una sfida di Champions.

Reduce dalla sconfitta a tavolino – mal digerita – nella gara di “andata” contro i francesi, Leinster aveva già a prescindere motivazioni extra nella tana dell’RDS Arena di Dublino con bramosia di mettere in campo il proprio lato migliore.

Desiderio di riscatto riversato con ampie dosi sul campo, che ha incontrato la qualità molto relativa del XV avversario, ingigantita da una prestazione ad ogni modo non esaltante da parte dei ragazzi schierati da Saint-André, generando così 82 punti di scarto. Quasi inutile, ad ogni modo, analizzare l’incontro, chiuso nel primo quarto con Leinster già a bonus offensivo e sempre in totale controllo della situazione.

A perderne, con partite simili, più che il Montpellier di turno in sé (una squadra dilaniata dall’emergenza contingente che deve comunque scendere in campo non ha particolari colpe, anche se nel caso specifico il tutto è ingrandito anche e soprattutto dalle scelte strategiche del team che avevano già caratterizzato anche la sfida persa all’esordio contro Exeter, privilegiando il torneo interno), però, è la reputazione della Coppa – che dovrebbe rappresentare il meglio del rugby di club europeo -, già segnata negli ultimi due anni dalle difficoltà comuni a tutto il mondo dello sport ma anche da situazioni paradossali (format e decisioni sulle modalità di assegnazione dei punti e dei passaggi di turno).

Leggi anche: La Francia e quella meta che fu una fine del mondo

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Champions Cup: La Rochelle batte il Racing 92 e agguanta la seconda finale consecutiva

I gialloneri superano i parigini per 20-13 al termine di una partita in cui è successo un po' di tutto

15 Maggio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: tutto il meglio di Leinster-Tolosa e le formazioni di Racing-La Rochelle

Clamorosa partita della formazione di Dublino che ha annichilito i campioni in carica. Quale squadra francese li raggiungerà in finale?

15 Maggio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: il Leinster va a Marsiglia, demolito anche Tolosa

A Dublino i padroni di casa mettono le cose in chiaro: francesi annichiliti 40-17

14 Maggio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: le formazioni delle semifinali, Leinster-Tolosa e Racing 92-La Rochelle

Gli irlandesi cercano di contrastare il dominio francese

13 Maggio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup, Lowe lancia Gibson-Park: “Per me è il mediano numero uno al mondo”

Grande attesa per la sfida tra Leinster e Tolosa, con il numero 9 dell'Irlanda al cospetto di Antoine Dupont

11 Maggio 2022 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Gli highlights dei quarti di Champions Cup e Challenge Cup

Per rivedere tutte le partite di questo ricco weekend di Coppe Europee

9 Maggio 2022 Coppe Europee / Champions Cup