Top 10: al Valorugby basta un tempo, battuto Colorno nel match che chiude il nono turno

La cronaca dell’ultimo match del nono turno

Valorugby-Colorno (ph. Valorugby Emilia)

Top 10: al Valorugby basta un tempo, battuto Colorno nel match che chiude il nono turno

Pressione, aggressività, ritmo alto. Roberto Manghi aveva dettato alla vigilia la ricetta giusta per affrontare il Colorno, e i suoi ragazzi hanno eseguito alla lettera i dettami dell’allenatore. Perché Valorugby è un rullo compressore e di fatto nel primo quarto d’ora chiude già i conti con un micidiale uno-due che mette subito in discesa la partita.

Al primo avanzamento in maul, il Colorno concede meta tecnica e la superiorità numerica per il cartellino giallo sventolato a Del Prete. Passano due minuti e anche Van Tonder finisce a riflettere per 10 minuti in panchina, mentre con grande cinismo Valorugby concretizza grazie alla doppia realizzazione di Colombo e ad altrettante trasformazioni che portano il punteggio sul 21-0.

Tornato in parità numerica ed evitati danni peggiori, Colorno prova a rimettersi in partita. La formazione ospite ci mette cuore e volontà, trovando anche la meta con Buondonno. Ma poco prima di andare a prendere il proverbiale the caldo dell’intervallo, una bellissima azione manovrata alla mano porta ancora i padroni di casa alla marcatura pesante, poi arrotondata da un Newton oggi infallibile dalla piazzola.

Leggi anche: Top10: i risultati del sabato di campionato

Nel secondo tempo Colorno parte con il piglio giusto e la volontà di rimettere in piedi un match che dal punteggio pare compromesso. Gli uomini di Casellato si gettano all’assalto, riescono a ottenere anche una superiorità numerica senza però riuscire a concretizzare. Chi invece il macinato lo porta a casa eccome è Valorugby, con Antl che sigla la meta che ha tutta l’aria di essere il classico ombrellino nel long drink del match. Anche perché ovviamente Newton non sbaglia e arrotonda sul 35-5.

Il punteggio pesante (e il campo altrettanto causa invasive pozze d’acqua) non scoraggiano però Colorno. Che, anzi, si rifà sotto con la doppia segnatura a firma di Ferrara prima e Batista poi. Ma è un risveglio tardivo, che alla fine dei conti servirà soltanto a rendere meno amara la sconfitta. Il finale, invece, è tutto di marca Valorugby, che gioca fino in fondo anche dopo lo scoccare dell’80’ e trova la meta con Chistolini.

La parole fine la mette il solito Newton, che trasforma e fa calare il sipario sulla partita. Valorugby batte Colorno 42-19.

Leggi anche: classifica e prossimo turno del Top10 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Mercato, Colorno: arriva un 10 dalle Zebre

Il club biancorosso ingaggia Paolo Pescetto, apertura della franchigia federale negli ultimi 2 anni

6 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Petrarca, Marcato: “Fermi da quasi un mese, ma vogliamo onorare la Coppa Italia”

Il tecnico ha parlato alla vigilia del match di Coppa contro i Lyons Piacenza

6 Gennaio 2022 Campionati Italiani / Coppa Italia
item-thumbnail

Top 10 e Serie A: novità per le partite durante le finestre internazionali

L'ultima modifica del Consiglio Federale entrerà in vigore dalla stagione 2022-2023

4 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Lyons Piacenza: in arrivo un pilone dall’Argentina?

In vista del girone di ritorno

3 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Roberto Manghi: “Vogliamo scrivere pagine importanti di storia per lo sport reggiano”

Le parole del coach reggiano in vista della ripresa della stagione

2 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Lazio: un seconda linea argentino in arrivo dal mercato

Rinforzo tra gli avanti di coach De Angelis

1 Gennaio 2022 Campionati Italiani / TOP 10