All Blacks: il capitano Sam Cane è tornato in campo dopo sei mesi

Il terza linea ha giocato quasi un’ora in un match dell’Heartland Championship. Ecco la sintesi e le sue parole

All Blacks: il capitano Sam Cane è tornato in campo dopo sette mesi

All Blacks: il capitano Sam Cane è tornato in campo dopo sette mesi

Momento importante per gli All Blacks e Sam Cane in particolare, tornato in campo dopo tanti mesi di stop per via di un infortunio riportato nel Super Rugby Aotearoa la scorsa primavera. Il capitano degli All Blacks (formalmente non è stato ancora ufficializzato il passaggio di gradi a Savea o a un altro giocatore in presenza dello stesso Cane) è sceso in campo per la sua prima e ultima partita con King Country. Squadra poco conosciuta in Europa, gioca nell’Heartland Championship, la lega sotto l’NPC, e all’Owen Delany Park di Taupō ha ospitato Whanganui. Perché unica partita? Perché la richiesta di Foster e dello staff degli All Blacks a Cane era quella di rimettere minuti nelle gambe, quindi il forte terza linea ha trovato uno spazio con i Rams di King Country ed è riuscito a disputare almeno questa partita prima della partenza dei neozelandesi per il lungo tour autunnale.

Leggi anche: Il calendario completo dei test match di ottobre e novembre 2021

Gli highlihgts del ritorno in campo di Sam Cane, capitano degli All Blacks:

 

Sam Cane aveva in programma di giocare 40 minuti ma alla fine ne ha disputati 57 nella sconfitta per 48-13 dei suoi King Country Rams, quindi giovedì partirà per gli Stati Uniti con gli All Blacks. “Penso che sia andata abbastanza bene come ritmo. Per me è grandioso poter tornare a giocare dopo tanto tempo, ringrazio le due squadre per avermi offerto questa possibilità” ha detto Cane dopo la gara. “Avevo già giocato qui da bambino, mio padre mi ha accompagnato alla gara oggi ed è stata una bella sensazione da ritrovare”. Ricordiamo che il terza linea con 74 presenze con gli All Blacks è stato “costretto” a giocare nell’Heartland Championship perché la sua provincia, Bay of Plenty, non aveva in programma alcuna gara questo fine settimana, quindi per una settimana è stato “prestato” alla squadra (King Country) più vicina alla sua città natale Reporoa.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Nuova Zelanda: ecco quello che con tutta probabilità sarà il nuovo stadio dei Crusaders

Svelato dopo un lungo lavoro il progetto della nuova casa di una delle squadre più forti di tutto il mondo ovale

3 Dicembre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

All Blacks: un lungo e importante rinnovo in terza linea

Blindato un big con un accordo che si estenderà sino al 2025

30 Novembre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

Mano pesante di World Rugby contro Rassie Erasmus

Il Director of Rugby degli Sprinhboks sanzionato dopo i fatti seguenti al primo test match contro i Lions

18 Novembre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: pubblicato il calendario completo dell’edizione 2022

Si parte il 18 febbraio: 12 squadre al via compresi i Moana Pasifika e i Fijan Drua per il solito appuntamento con lo spettacolo dell'emisfero sud

16 Novembre 2021 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

La storia di Carl Hayman: il pilone degli All Blacks che soffre di disturbi psichici legati alle concussion

L'incredibile racconto del prima linea, che dopo il ritiro dall'attività agonistica parla apertamente di quello che sta vivendo

3 Novembre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

“Il Giappone dovrebbe far parte del Rugby Championship”

Il terza linea Ben Gunter non ha dubbi sul livello raggiunto dalla squadra orientale, ormai pronta per sfidare le grandi dell'Emisfero Sud

26 Ottobre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship