Top10: è il giorno (anzi, la notte) di Viadana-Petrarca

Nell’anticipo serale in diretta su RaiSport i padovani tornano allo Zaffanella solo due settimane dopo la partita di Coppa Italia

Top10: Viadana conferma altri due importanti giocatori ph. Daniel Cau/Valorugby Emilia

Top10: Viadana e Petrarca di fronte nell’anticipo – ph. Daniel Cau/Valorugby Emilia

Viadana e Petrarca stavolta si danno appuntamento in serata: il match fra mantovani e veneti è l’anticipo della seconda giornata di Top10 che ha l’onore di finire sugli schermi televisivi d’Italia, con la diretta in notturna affidata a RaiSport.

Allo Zaffanella si ritrovano due compagini che si sono già affrontate appena due settimane fa nel secondo turno di Coppa Italia, con Petrarca uscito vittorioso senza troppi patemi da quella che fu la tana degli Aironi. Finì 48-12 il confronto nell’ultimo weekend prima dell’inizio del massimo campionato, con i finalisti dello scorso massimo campionato italiano capaci di ottenere il bonus offensivo già alla fine della prima frazione di gioco.

Leggi anche: Top10: programma e orari del secondo turno di campionato

“Due settimane fa abbiamo subito 8 mete. Sicuramente il nostro grande obiettivo in questa partita è migliorare la difesa – sentenzia lapalissiano il capo allenatore del Viadana German Fernandez dalle colonne de La Voce di Mantova – Il Petrarca è una squadra di un altro livello, dal punto di vista sia individuale che collettivo. Sono molto efficaci quando entrano nei nostri 22 metri, per questo dovremo essere più disciplinati, in modo che si guadagnino il diritto di entrarci e non lo facciano gratuitamente a causa della nostra indisciplina e dei nostri errori.”

I gialloneri fanno a meno di Keanu Apperley nel reparto arretrato, uno dei tasselli importanti dello scacchiere di Fernandez. Petrarca invece inserisce Tito Tebaldi al posto di Panunzi rispetto alla gara di due settimane fa, e sceglie di spostare il tallonatore Engjel Makelara in terza linea.

Leggi anche: Top10: Piacenza ingaggia un seconda linea sudafricano

“Rispetto alla partita di due settimane fa sarà tutta un’altra storia – avverte Andrea Marcato, coach dei padovani – Viadana sta crescendo, ha una partita in più sulle gambe e la settimana scorsa a Colorno ha dimostrato la sua forza con gli avanti e la tenacia con cui ha acciuffato il pareggio dopo aver rincorso per tutta la partita. Ci aspettiamo una partita molto dura.”

L’appuntamento con il fischio d’inizio del direttore di gara Gianluca Gnecchi è per le ore 20:30.

Petrarca: 15 Scott Lyle, 14 Angelo Esposito, 13 Mattia Scagnolari, 12 Alberto Sgarbi, 11 Tommaso Coppo; 10 James Faiva, 9 Tito Tebaldi; 8 Andrea Trotta (c), 7 Engjel Makelara, 6 Nardo Casolari; 5 Matteo Canali, 4 Diego Galetto; 3 Muhamed Hasa, 2 Tommaso Cugini, 1 Damiano Borean.
A disposizione: 16 Vittorio Carnio, 17 Mirko Spagnolo, 18 Michele Mancini Parri, 19 Riccardo Michieletto, 20 Lorenzo Brevigliero, 21 Matteo Panunzi, 22 Mattia Ferrarin, 23 Marcos De Sanctis.

Viadana: 15 Tommaso Jannelli,  14 Gabriele Manganiello, 13 Sebastian Zaridze, 12 Francesco Modena, 11 Lorenzo Massari; 10 Ignacio Ceballos, 9 Ratko Jelic; 8 Lautaro Casado Sandri, 7 Juan Wagenpfeil (c), 6 Bautista Stavile; 5 Adolfo Caila, 4 Riccardo Schinchirimini; 3 Matias Galliano, 2 Antonio Denti, 1 Jacopo Schiavon.
A disposizione: 16 Fabrizio Fiorentini, 17 Sione Halalilo, 18 Davide Novindi, 19 Paolo Mannucci, 20 Andrea Denti, 21 Alberto Ferrarini, 22 Francesco Scardamaglia, 23 Fabrizio Boschetti.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Petrarca: arriva Massimo Cioffi dal Valorugby

Il giocatore dell'Italseven si trasferisce a Padova

1 Luglio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Il sudafricano Stefan Basson torna a Rovigo

Dopo 10 anni da giocatore l'estremo africano torna in rossoblù e verrà inserito nello staff tecnico dei Bersaglieri

1 Luglio 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: Dario Chistolini torna al Petrarca

Il pilone italo-sudafricano lascia il Valorugby e passa nelle file dei Campioni d'Italia in carica per la prossima stagione

30 Giugno 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10, Keanu Apperley lascia Viadana dopo 4 stagioni

Il trequarti è destinato a Torino dopo aver passato gran parte della propria carriera allo Zaffanella

28 Giugno 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10, sul mercato c’è solo Colorno: annunciato Miguel Leiger

I biancorossi si assicurano anche le prestazioni del pilone argentino ex Lazio e Rovigo

28 Giugno 2022 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Valorugby: Franco Properzi nuovo head coach

Ne ha parlato sul 'Resto del Carlino - Reggio' Roberto Manghi, che ora sarà Director of Rugby del club

26 Giugno 2022 Campionati Italiani / TOP 10