Zebre: Come procede il recupero degli infortunati?

Continua la preparazione delle Zebre: Giovanni Biondi spiega come procede il recupero degli infortunati

Zebre: Come procede il recupero degli infortunati?

Zebre: Come procede il recupero degli infortunati? (Ph. Massimiliano Carnabuci)

In casa Zebre continua il lavoro di preparazione al prossimo United Rugby Championship. Per la squadra di Michael Bradley sarà l’occasione di fare un ulteriore passo in avanti dopo la stagione altalenante disputata tra Pro14 e Rainbow Cup. Continua però anche il recupero dei tanti giocatori che hanno concluso da infortunati l’ultima annata, e a dare un importante aggiornamento ci ha pensato Giovanni Biondi, preparatore atletico delle Zebre che ha spiegato la situazione al sito web della franchigia.

«Ci sono stati tanti interventi chirurgici eseguiti tra la fine della scorsa stagione e il periodo di stop. Zilocchi tra qualche settimana potrebbe iniziare il lavoro di ricondizionamento al contatto con noi preparatori, mentre Rimpelli è indietro quattro/cinque settimane rispetto a lui e anche Buonfiglio ha più o meno gli stessi tempi di rientro. Potremmo vederli in campo verso ottobre/novembre». Il recupero delle prime linee quindi procede bene, anche se Bradley dovrà quindi fare a meno di loro nei primi incontri del torneo.

Situazione tutto sommato buona anche nel reparto trequarti, dove per Biondi i recuperi stanno procedendo abbastanza bene: «Laloifi è rientrato in gruppo all’inizio della pre-season, Bisegni aveva terminato la scorsa stagione in ottima condizione e avevamo scelto di non farlo giocare nelle ultime partite per motivi precauzionali. Lucchin ha subito un intervento particolare al polso, non abbiamo grosse novità sul suo rientro. Ha iniziato a correre da pochi giorni e a breve potrà iniziare il lavoro di ricondizionamento al contatto».

Infine, il preparatore dà un aggiornamento anche sulle condizioni di Gabriele Venditti, arrivato quest’anno da Calvisano: «Nel gruppo c’è anche Venditti che non ha subito un’operazione chirurgica ma ha finito la passata stagione col Rugby Calvisano con qualche acciacco. Ha ricominciato a fare un po’ di rugby in questi giorni, ma sta comunque svolgendo un lavoro a parte e personalizzato di fisioterapia e preparazione atletica. Ci sono ottimi segnali che possa essere in grande forma tra qualche mese».

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre, Bradley: “Contro Glasgow create molte opportunità, risultato deludente”

Michael Bradely si dice deluso per il risultato del match contro Glasgow Warriors di sabato, ma guarda avanti con ottimismo verso il futuro.

item-thumbnail

Video, URC: gli highlights di Zebre-Glasgow Warriors

6 punti per i ducali tutti dal piede di Canna

item-thumbnail

URC: Glasgow è scialba, ma le Zebre commettono solo errori

Finisce 17-6 per gli scozzesi la sfida del Lanfranchi. Partita alla portata, ma Zebre sprecone. Quarta sconfitta consecutiva

item-thumbnail

URC: la preview di Zebre-Glasgow Warriors

Gli emiliani vanno a caccia della prima vittoria, gli scozzesi vogliono continuare a fare bene. Calcio d'inizio alle ore 14

item-thumbnail

Zebre: lungo stop per Gabriele Di Giulio

Frattura scomposta del piatto tibiale esterno, per lo sfortunato trequarti ducale

item-thumbnail

Zebre: rivoluzione nel XV di partenza che aspetta Glasgow

Dodici novità dal primo minuto per i ducali che inseriscono tanti giocatori nel giro della Nazionale per puntare al primo successo stagionale