Le formazioni di All Blacks-Fiji: i tutti neri sfoderano l’artiglieria pesante

Aaron Smith capitano, il ritorno in nazionale di Retallick e un Barrett a numero 10. Di fronte, delle Fiji altrettanto corazzate e pronte a regalare spettacolo

All Blacks Aaron Smith

Le formazioni di All Blacks-Fiji: i tutti neri sfoderano l’artiglieria pesante (Ph. Sebastiano Pessina)

Rivoluzione totale in casa All Blacks: in vista del test match contro Fiji di sabato (ore 9.00, diretta su Sky Sport Arena) Ian Foster cambia praticamente tutto il suo XV, confermando i soli Rieko Ioane e George Bridge che dunque avranno tredici compagni di squadra diversi rispetto alla prima uscita (102-0 contro Tonga). La notizia principale riguarda il fatto che capitano sarà Aaron Smith, alla prima uscita da leader tuttonero dopo 97 caps già raccolti. Interessantissima la mediana con Beauden Barrett al suo fianco, oltre all’atteso ritorno di Brodie Retallick, che tornerà a vestire la maglia neozelandese dopo 18 mesi. Da segnalare il debutto dal primo minuto di Bower, così come potrà esserci quello assoluto da parte di de Groot, altro pilone che inizierà dalla panchina.

Leggi anche: Il palinsesto ovale della settimana con dirette da tutto il mondo

Sarà comunque una formazione con tanta esperienza quella schierata da Foster, che affronterà le Fiji di un Vern Cotter soddisfatto prima di tutto per una questione logistica: “Farà freddo a Dunedin ma il tetto sarà chiuso, dunque potremo mettere in mostra il nostro stile fijano”. Per quanto riguarda la squadra pacifica, da segnalare il debutto assoluto del mediano Kuruvoli, mentre Mataele potrebbe prendersi il primo cap dalla panchina. Non mancherà lo spettacolo con in campo giocatori come Nadolo, Murimurivalu e Nayacalevu, in una squadra che dopo essere stata due settimane in isolamento ha comunque a disposizione tanti dei suoi talenti sparsi in giro per il mondo. Tra questi però non ci sarà Semi Radradra, inserito nella squadra del Seven che andrà alle Olimpiadi di Tokyo per provare a fare il bis dell’oro olimpico vinto a Rio ormai cinque anni fa.

Le formazioni di Nuova Zelanda-Fiji (sabato, ore 9.00) a Dunedin:

Nuova Zelanda: 15 Jordie Barrett 14 Sevu Reece, 13 Rieko Ioane, 12 David Havili, 11 George Bridge, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith (c), 8 Hoskins Sotutu, 7 Ethan Blackadder, 6 Shannon Frizell, 5 Brodie Retallick, 4 Patrick Tuipulotu, 3 Nepo Laulala, 2 Codie Taylor, 1 George Bower
A disposizione: 16 Dane Coles, 17 Ethan de Groot, 18 Tyrel Lomax, 19 Samuel Whitelock, 20 Luke Jacobson, 21 Finlay Christie, 22 Damian McKenzie, 23 Will Jordan

Fiji: 15 Kini Murimurivalu, 14 Eroni Sau, 13 Waisea Nayacalevu, 12 Levani Botia (c), 11 Nemani Nadolo, 10 Ben Volavola, 9 Simione Kuruvoli, 8 Albert Tuisue, 7 Mesulame Kunavula, 6 Johnny Dyer, 5 Leone Nakarawa, 4 Temo Mayanavanua, 3 Mesake Doge, 2 Samuel Matavesi, 1 Peni Ravai
A disposizione: 16 Peni Narisia, 17 Haereiti Hetet, 18 Leeroy Atalifo, 19 Tevita Ratuva, 20 Peceli Yato, 21 Setareki Tuicuvu, 22 Eneriko Buliruarua, 23 Manasa Mataele

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Test Match Estivi 2022: la formazione del Sudafrica per la rivincita col Galles

Gli Springboks cambiano tutto in vista della seconda sfida ai Dragoni. Pollard capitano, Pieter-Steph du Toit torna in terza linea

item-thumbnail

Under 20 Summer Series: la diretta streaming di Irlanda-Inghilterra

Partita spartiacque del torneo di entrambe le squadre

item-thumbnail

Galles, Dewi Lake: “Possiamo fare la storia e battere 2-1 il Sudafrica nella serie”

Il tallonatore è convinto di poter ribaltare la serie, dopo l'ottima prestazione della prima partita

item-thumbnail

Under 20 Summer Series: la diretta streaming di Francia-Sudafrica

Ci si gioca il primo posto del Girone A. Il collegamento da Verona inizierà alle 16.45

item-thumbnail

Romania-Italia: la squalifica di Neculau per il fallo su Giammarioli

La decisione della commissione dopo il rosso alla terza linea romena

item-thumbnail

Ranking mondiale: la piccola rivoluzione dopo i primi test estivi

L'Italia recupera la dodicesima posizione, mentre salgono Nuova Zelanda, Australia e Argentina