Premiership: la riscossa degli esclusi (dai Lions)

Kyle Sinckler e Marcus Smith protagonisti del fine settimana con due prestazioni fantastiche

Marcus Smith Harlequins Premiership

Marcus Smith ha brillato con gli Harlequins in Premiership: 28 punti per lui – ph. Adrian DENNIS / AFP

Dopo la diffusione dell’elenco dei convocati dei British & Irish Lions ci si attendevano reazioni. Kyle Sinckler e Marcus Smith hanno detto la loro facendo parlare il campo, come si conviene ai campioni.

A quattro giornate dalla fine della Premiership i due esclusi sono stati protagonisti di due grandi affermazioni delle loro squadre.

Sinckler è stato man of the match nel 20-40 dei Bristol Bears, corsari a Bath. Una vittoria larga, la più ampia di sempre per i Bears contro questi avversari, arrivata in rimonta con un grandissimo secondo tempo.

Fra gli ospiti si è distinto anche un grande Max Malins, autore di una doppietta e di una partita a tutto campo nonostante sia stato schierato nell’inedita posizione di ala nel triangolo allargato da sogno di Bristol, insieme a Charles Piutau e Luke Morahan.

Grazie a questa vittoria Bristol pone un’ipoteca sulla prima posizione, grazie agli 8 punti di vantaggio sugli Exeter Chiefs.

Dopo l’incontro Sinckler ha offerto un’intervista umana, toccante e potente raccontando senza filtri le proprie sensazioni dopo l’esclusione dai Lions e la volontà di dare un esempio positivo.

Sul campo di casa, invece, Smith è stato il clamoroso demiurgo di una grande vittoria dei suoi Harlequins contro degli ostinati Wasps. Un 48-46 con 12 mete, 6 per squadra, chiuso proprio da una meta del giovane mediano di apertura per la vittoria all’ultimo minuto, nonostante l’uomo in meno per l’espulsione di Mike Brown (fallo orrendo, lunga squalifica, probabile ultima volta che lo abbiamo visto in arlecchino).

Per Marcus Smith 28 punti frutto di 2 mete, 6 trasformazioni e 2 calci di punizione, ai quali ha aggiunto 3 assist. Una prestazione da incorniciare e che lo elegge a favorito per vestire la maglia numero 10 dell’Inghilterra per la prima volta nei test estivi contro Canada e Stati Uniti.

Vittoria importante in chiave playoff per gli Harlequins, mentre Northampton cade rovinosamente in casa contro Gloucester e rischia di aver perso il treno.

I Saints perdono quasi subito Dan Biggar per concussion, i cherry-and-whites affondano le zanne e Louis Rees-Zammit giganteggia con una doppietta decisiva, sotto gli occhi di Warren Gatland. Finisce 7-31 al Franklin’s Garden.

E a proposito di doppiette di futuri Lions, anche Sam Simmonds non si fa scappare l’occasione di segnarne una dopo la convocazione nel 41-10 contro i Worcester Warriors.

Vincono anche i Sale Sharks (comodo 26-10 contro i Leicester Tigers) e i Newcastle Falcons, che pur senza Marco Fuser esplodono nella ripresa per schiantare i London Irish con un clamoroso 52-27.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Dai Pumas ai Leicester Tigers: Michael Cheika vola in Premiership

L'ex-tecnico dell'Australia e dell'Argentina verso una nuova avventura in Inghilterra

27 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Virimi Vakatawa lascia i Bristol Bears dopo una stagione

In Premiership l'ex-Bleus ha potuto rilanciare la sua carriera, dopo il momentaneo ritiro per motivi di salute

25 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Michael Cheika in corsa per una panchina in Premiership

L'ex allenatore di Wallabies e Pumas potrebbe trasferirsi in Inghilterra nella prossima stagione

23 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: dal 2025/2026 torna la promozione dal Championship

La Federazione inglese ha deciso di inserire uno spareggio fra prima e seconda serie

16 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: la federazione inglese al lavoro per ripristinare promozioni e retrocessioni

La RFU è pronta a rivedere gli standard minimi sugli impianti e dovrebbe introdurre un play-off tra la prima e la seconda serie

15 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Northampton Saints campioni d’Inghilterra

In un Twickenahm Stadium sold-out i neroverdi vincono il titolo dopo 10 anni dall'ultima finale

9 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership