Pro14, Benetton: Crowley sconsolato, ma soddisfatto dei giovani

L’allenatore dei Leoni commenta la sfida persa nel finale contro Connacht. Per il pilone Nemer il futuro comunque può essere in crescita

benetton kieran crowley 2018

ph. Ettore Griffoni

Difficile avere parole dopo la sconfitta del Benetton contro Connacht nella 13esima giornata del Pro14. Una partita che sembrava quasi vinta, con il calcio di Padovani a pochi minuti dal termine, e che invece ha riservato l’ennesima sconfitta in volata ai leoni, superati sulla sirena finale dalla meta di Aki. Ci prova Kieran Crowley alle colonne del Gazzettino, che sottolinea come la sua squadra abbia giocato alla pari ma sia stata punita da un epilogo sfortunato. Per l’allenatore dei Leoni il dispiacere maggiore è verso i suoi giocatori, autori comunque di una partita coraggiosa. Riguardo la scelta di schierare Edoardo Padovani all’apertura, Crowley ha detto: “Edoardo arriva da un periodo difficile a livello di infortuni, sono molto felice che sia a completa disposizione da qualche settimana. Lui come tutti i suoi compagni ha disputato una grande partita, si è preso le giuste responsabilità in attacco, sia come passatore che in penetrazione”.

Guarda anche: Gli highlights di Benetton-Connacht di Pro14

L’allenatore del Benetton riesce comunque a vedere dei segnali positivi verso il futuro, soprattutto partendo da quello che hanno fatto in campo i giocatori più giovani: “Zuliani, Favretto, Ruggeri, Canali, credo che il futuro sia in ottime mani a Treviso. Nella sfortuna di una stagione costellata di infortuni ci sono molti giovani che hanno avuto opportunità di mettersi in mostra, sfruttandole spesso e volentieri nel migliore dei modi. Anche per loro sono molto dispiaciuto, sarebbe bello completare prestazioni del genere portando a casa una vittoria. Noi non molliamo, rialzeremo la testa anche dopo questa”.

Al sito ufficiale del Benetton Rugby ha invece parlato Ivan Nemer, pilone argentino il cui contratto è stato recentemente rinnovato, che ha sottolineato la buona prova del pack nonostante la poca esperienza a livello di Pro14. Anche lui comunque getta uno sguardo avanti, a partire dalla prossima partita contro Edimburgo: “Tutti stiamo aspettando la vittoria e sappiamo che se noi lavoriamo così, come stiamo lavorando, la vittoria dovrebbe arrivare. Non devono essere scuse, però ci sono alcuni infortuni, altri giocatori impegnati con la nazionale, ma questa squadra è lunga e abbiamo giocatori di qualità. Ci sono anche tanti giovani, ma con questi giocatori possiamo arrivare alla vittoria che prima o poi giungeranno. Poi credo che l’anno prossimo questa squadra lotterà per prendersi posizioni migliori”.

La video intervista completa a Ivan Nemer del Benetton Rugby:

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton: i primi commenti dai leoni post Montpellier

Primo flash sul bello e sul brutto della comunque storica serata transalpina

11 Aprile 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Braam Steyn, tra rientro ed appuntamento leonino a Montepellier

Le parole del leone a poche ore dalla storica sfida dei quarti di Challenge cup, contro i forti transalpini

10 Aprile 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup, Benetton Rugby: la formazione che sfida il Montpellier nei quarti di finale

Veneti con Halafihi da numero 8 e la coppia Morisi-Brex al centro. Kick off fissato per sabato alle 21

9 Aprile 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Jayden Hayward: “Montpellier? Siamo carichi, non vediamo l’ora di affrontarli”

L'estremo (veterano) dei Leoni fa il punto della situazione in casa biancoverde

7 Aprile 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: ufficializzati data ed orario del quarto Montpellier-Benetton

I Leoni faranno visita al team francese il prossimo weekend

5 Aprile 2021 Pro 14 / Benetton Rugby