Sei Nazioni Femminile e Sei Nazioni Under 20: i tornei del 2021 sono stati posticipati

Le manifestazioni troveranno una nuova finestra temporale durante l’anno

Italia-femminile

Sei Nazioni Femminile e Sei Nazioni Under 20: i due tornei sono stati posticipati (Ph. Sebastiano Pessina)

Arrivano importanti decisioni in vista dei prossimi mesi del rugby internazionale, a tutti i livelli. Come anticipato da Onrugby qualche giorno fa infatti, le edizioni 2021 del Sei Nazioni Femminile e del Sei Nazioni Under 20 sono state ufficialmente posticipate.

Di seguito il comunicato del Board del torneo, che ne ufficializza la scelta
Six Nations Rugby Limited ha confermato oggi che i Tornei U20 e Femminile 2021 non avranno luogo quest’anno nell’abituale finestra di Febbraio e Marzo.

Il Torneo femminile verrà programmato in una finestra alternativa in primavera o nella prima parte dell’estate.

Six Nations Rugby conferma che definirà i rispettivi format e finestre di disputa per entrambe le manifestazioni congiuntamente alle Federazioni, ai partner televisivi ed a tutti i portatori di interesse. Tutti i dettagli saranno annunciati entro la fine di gennaio.

Leggi anche, Diretta streaming per l’Italia Under 20 sabato in Francia

L’Amministratore Delegato di Sei Nazioni, Ben Morel, ha dichiarato: “Siamo fortemente impegnati nello sviluppo e nella promozione del rugby a ogni livello, in particolare per quanto riguarda il gioco femminile dove vediamo notevoli margini di sviluppo. Si tratta di una scelta ponderata e siamo fiduciosi che identificare una finestra temporale successiva ci consentirà di essere in una miglior posizione per offrire due competizioni eccezionali per i fans, assicurando l’ambiente più sicuro possibile per competere alle atlete e agli atleti”.

L’evoluzione dinamica della situazione e le continue sfide che presenta, in particolare per le discipline e le squadre amatoriali, comporta che il raggiungimento di un accordo collettivo per spostare le due manifestazioni in una successiva finestra temporale costituisca una misura precauzionale per garantire – dove possibile – che entrambe possano essere disputate in sicurezza e senza interruzioni nel 2021.

E’ stato inoltre importante raggiungere tale decisione nei tempi opportuni, per consentire ai giocatori e allo staff di pianificare di conseguenza.

Six Nations continua a monitorare attentamente la situazione e conferma che rimane invariata la pianificazione per la disputa del Guinness Sei Nazioni maschile.

Il Torneo prenderà il via con la prima giornata che prevede sabato 6 febbraio Italia v Francia e Inghilterra v Scozia e Galles v Irlanda domenica 7 febbraio.

Sei Nazioni 2021 maschile: la precisazione
Come si legge nelle righe del comunicato quindi, il torneo maschile conferma invece il suo svolgimento nella classifica finestra di fine inverno, tra febbraio e marzo, con il calendario 2021 del Sei Nazioni che vedrà la nazionale azzurra disputare tre partite in casa e due in trasferta.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Video: il drammatico finale di Francia-Italia Under 20, a Bastia

Il drop a tempo rosso costato il successo agli azzurrini

item-thumbnail

Italia under 20, Brunello: “Prestazione positiva, ma perdere così brucia”

Il selezionatore della nazionale giovanile soddisfatto nonostante la sconfitta di Bastia: "Ottimi sull'approccio alla partita e nello scontro fisico"

item-thumbnail

L’Italia under 20 beffata allo scadere: un drop premia la Francia 25-24

A Bastia Azzurrini migliori in campo per 70 minuti, poi subiscono 17 punti nel finale ed escono sconfitti

item-thumbnail

Under 20: la diretta streaming di Francia-Italia

Si gioca a Bastia, kick-off alle 15

item-thumbnail

Italia Under 20: ecco la formazione che sfida la Francia Developpement

Azzurrini pronti al confronto con la selezione transalpina

item-thumbnail

Under 20: la Francia Developpement, che affronterà l’Italia sabato pomeriggio

I galletti per la sfida di Bastia, in diretta anche su OnRugby