C’è un nuovo padrone nel World Rugby Ranking femminile

Il sorpasso sulle Black Ferns è arrivato nel weekend

World Rugby Ranking femminile

World Rugby Ranking femminile ph. Mattia Radoni

Lo scorso weekend, tra sorprese clamorose, prove di forza e conferme più o meno positive, tra le tier 1 di Ovalia, ha portato alla rivoluzione del World Rugby Ranking maschile, ma la vera grande notizia del fine settimana, relativamente alla graduatoria mondiale, è arrivata senza alcun dubbio dal fronte femminile.

L’Inghilterra di Simon Middleton, infatti, dopo aver sconfitto nettamente l’Italia in quel di Parma, domenica 1 novembre, nell’ultima sfida del Sei Nazioni 2020, vinto con tanto di Grand Slam – il secondo consecutivo -, ha dato un’altra dimostrazione di forza impressionante, sabato pomeriggio sulle Alpi.

Allo Stade des Alpes di Grenoble, Emily Scarratt e compagne, impegnate nel primo dei due confronti novembrini contro la Francia (si replica sabato 21, alle 13, in quel di Twickenham) hanno superato la Francia con il netto punteggio di 33-10 esterno.

Decisivo un secondo tempo dominante (parziale di 23-0) per le britanniche, apparse decisamente più in condizione – pur con tante assenze, e la scelta di dare un turno di riposo alla 10 titolare Katy Daley-McLean -, di una Francia combattiva ma lontana parente di quella vista nel precedente invernale al Six Nations 2020, anche perché, va sottolineato, reduce da un paio di settimane travagliate ed in formazione sperimentale (fuori anche, tra le altre, Jessy Tremouliere, la giocatrice dell’anno 2018)

Con tale successo, l’Inghilterra ha scavalcato, le Black Ferns – tornate in campo nel weekend per una sfida “interna” con le New Zealand Barbarians (anche in questo caso, il bis è in programma nel fine settimana) -, in testa alla classifica mondiale.

Stabile al settimo posto, invece, la Nazionale italiana, in attesa di capire quando potrà tornare in campo, dopo la cancellazione delle ultime sfide del Sei Nazioni, ed il rinvio del torneo di qualificazione mondiale, per la rassegna iridata al via il prossimo settembre 2021 (sorteggio dei gironi in programma il 20 novembre 2020).

World Rugby Ranking femminile, aggiornato al 16 novembre 2020

  1. Inghilterra 94.30
  2. Nuova Zelanda  93.88
  3. Canada  87.49
  4. Francia  84.32
  5. Australia  78.68
  6. USA  78.19
  7. Italia 77.91
  8. Irlanda  74.68
  9. Galles  73.33
  10. Spagna  72.54
  11. Scozia  70.67
  12. Giappone  65.80
  13. Sudafrica  63.39
  14. Russia  61.10
  15. Kazakhstan  60.45

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Serie A femminile, i risultati della sesta giornata di campionato

I risultati dei 4 gironi della Serie A femminile

6 Dicembre 2021 Campionati Italiani / Rugby Femminile
item-thumbnail

Serie A femminile: i risultati della quinta giornata

Ecco i risultati e le classifiche del torneo, dopo la quinta giornata

22 Novembre 2021 Campionati Italiani / Rugby Femminile
item-thumbnail

Serie A femminile: i risultati del quarto turno

Villorba e Valusagana non sbagliano, Parabiago in vetta nel Girone 2. Riviera e Capitolina comandano gli altri due raggruppamenti.

8 Novembre 2021 Campionati Italiani / Rugby Femminile
item-thumbnail

Serie A femminile: i risultati della terza giornata

Tutti i risultati del terzo weekend del campionato di Serie A femminile

1 Novembre 2021 Campionati Italiani / Rugby Femminile