Australia: Michael Hooper sarà ancora capitano

Confermata la leadership al terza linea dei Wallabies

Michael hooper

Un nuovo ciclo da capitano per Michael Hooper ph. Sebastiano Pessina

I muscoli del capitano. Dave Rennie, il nuovo ct dell’Australia, ha fatto la sua scelta: Michael Hooper continuerà a essere lo skipper dei Wallabies.

Per il flanker, che vanta 99 caps con la maglia dei due volte campioni del mondo, una straordinaria conferma che lo lancia verso una leadership da conservare sino alla Rugby World Cup 2023: “Indossare la maglia dei Wallabies è un privilegio – ha detto Michael Hooper – sono orgoglioso di guidare i miei compagni, di rappresentare la nostra nazionale e tutti i giocatori che in passato hanno indossato questa casacca”

“Sono entusiasta di quello che stiamo facendo. – ha proseguito – . Abbiamo iniziato a trascorrere un po’ di tempo insieme definendo la nostra identità e quello che vogliamo mettere in campo per raccogliere dei risultati nei prossimi mesi”.

Le parole di Dave Rennie
Il commissario tecnico si è così espresso dopo aver reso nota la sua scelta, in continuità con la gestione Cheika: “Sono rimasto davvero colpito da Michael Hooper (che lui chiama Hoops, in confidenza). Abbiamo ovviamente parlato di quello che è successo negli ultimi nove mesi, del suo impegno e della sua passione. E’ una bravissima persona, con un’etica del lavoro eccezionale: un ottimo modello per i giovani che cresceranno di fianco a lui”.

Quando vedremo l’Australia in campo?
La nuova “prima da capitano” di Michael Hooper si terrà l’11 ottobre nel match d’apertura delle Bledisloe Cup allo Sky Stadium di Wellington contro gli All Blacks. Una partita speciale sotto tutti i punti di vista: Nuova Zelanda-Australia sancirà infatti la ripresa del rugby internazionale, che è fermo da marzo (quando venne interrotto il Sei Nazioni), e vedrà lo stesso terza linea tagliare il traguardo dei 100 caps con la maglia dei Wallabies.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: la Calcutta Cup è ancora della Scozia, Inghilterra KO 23-29

Partita divertente a Twickenham, con segnature pregevoli. La decide Duhan van der Merwe a cinque dal termine

4 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: gli highlights di Galles-Irlanda

Mete e fasi salienti della vittoria con bonus dell'Irlanda a Cardiff

4 Febbraio 2023 Foto e video
item-thumbnail

Il devastante slalom in meta di Duhan van der Merwe in Inghilterra-Scozia

Il tre quarti ala si è reso protagonista di una marcatura che si candida già ad essere tra le più spettacolari del Sei nazioni 2023

4 Febbraio 2023 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: l’Irlanda porta a casa 5 punti contro il Galles

Inizio sprint degli ospiti. Il Galles reagisce, ma non capitalizza nelle tante occasioni avute

4 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni U20: risultati e highlights della prima giornata

Partite tiratissime, tante mete e spettacolo su tutti i campi

4 Febbraio 2023 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023, Lamaro: “Vogliamo cambiare la tendenza del nostro gioco”

Le parole del capitano alla vigilia dell'esordio con la Francia

4 Febbraio 2023 Rugby Azzurro / La Nazionale