Pro14, semifinale: rimonta pazzesca di Ulster. Edimburgo k.o. 19-22

Si ripeterà così la finale celtica del 2013, con i ragazzi di Belfast attesi dal Leinster

Ulster

Ulster’s scrum-half John Cooney (frontR) clears the ball during the European Champions Cup rugby union match between Clermont and Ulster at the Michelin stadium in Clermont-Ferrand on January 11, 2020. (Photo by Thierry ZOCCOLAN / AFP)

Ad un passo dal baratro, sotto di 12 punti nella fase mediana della seconda frazione, Ulster piazza una rimonta da sogno a Murrayfield, superando proprio negli ultimi secondi Edimburgo (19-22, il punteggio finale), ed archiviando così la seconda finale della propria storia (il titolo vinto nel 2006 arrivò con una formula del campionato diversa, senza playoff), dopo quella del 2013, persa contro quel Leinster che i ragazzi di Dan MacFarland si ritroveranno di fronte nuovamente, la prossima settimana, all’Aviva Stadium di Dublino, nell’atto conclusivo del Pro14 2019/2020.

Un sorpasso in extremis propiziato dall’uomo della provvidenza, Ian Madigan. Arrivato sotto traccia a Belfast negli scorsi mesi, dopo che era finito fuori squadra a Bristol, l’ex Leinster – per anni duellante con Johnny Sexton per la maglia numero 10 dell’Irlanda -, subentrato nello spezzone finale del match all’apertura titolare Billy Burns, ha prima convertito una difficile trasformazione al 75′, fissando il punteggio sul 19 pari, prima di mandare a segno il calcio del successo, a tempo scaduto, da zona tutt’altro che banale. Un penalty propiziato dall’in avanti volontario, piuttosto ingenuo, del tallonatore di riserve di Edimburgo, Mike Willemse.

E dire che la partita si era messa subito sui binati giusti per i padroni di casa, avanti al 14′, con la meta del capitano Stuart McInally, abile a staccarsi dal drive avanzante – generatosi da penal’touche dentro i 22 – nel momento giusto, siglando il 5-0. Vantaggio corroborato ad inizio ripresa da Darcy Graham, abile a finalizzare alla bandierina destra la splendida distribuzione scozzese, prima della trasformazione di van der Walt al 45′, per il 12-0.

Ulster, tuttavia, non solo non esce dalla partita – a tratti bellissima – ma continua a macinare multifase corrosivi ed efficaci, con cui gestisce molto possesso e mette in difficoltà la difesa locale, che capitola al 54′, quando Lyttle va a marcare sull’out di destra, dopo lo stupendo lavoro del duo Coetzee-McCloskey. Hamish Watson, sul fronte opposto, risponde immediatamente, segnando di pura volontà la meta che riporta i suoi oltre il break (19-7), facendosi perdonare una difesa rivedibile, ma il finale è tutto di marca nordirlandese.

Ulster fa danni con la maul, da cui nascono le due mete di Herring e Andrew, prima che il piede di Madigan fissi la parità (19-19 al 75′) e mandi in paradiso, a tempo rosso, tutta la Belfast ovale, con un paio di piazzati che resteranno nella storia del team.

Gli highlights di Edimburgo v Ulster:

Leggi anche: Pro14, Leinster è la prima finalista, Munster sconfitto ancora una volta in semifinale

Il tabellino di Edimburgo v Ulster 19-22, Guinness Pro14 semifinal

Edimburgo: 15 Blair Kinghorn, 14 Darcy Graham, 13 Mark Bennett, 12 Chris Dean, 11 Duhan van der Merwe, 10 Jaco van der Walt, 9 Nic Groom, 8 Viliame Mata, 7 Hamish Watson, 6 Magnus Bradbury, 5 Grant Gilchrist, 4 Ben Toolis, 3 WP Nel, 2 Stuart McInally (c), 1 Rory Sutherland
A disposizione: 16 Mike Willemse, 17 Pierre Schoeman, 18 Simon Berghan, 19 Andrew Davidson, 20 Jamie Ritchie, 21 Charlie Shiel, 22 Nathan Chamberlain, 23 George Taylor

mete:  McInally, Graham, Dean
trasformazioni: van der Walt (2)

Ulster: 15 Jacob Stockdale, 14 Louis Ludik, 13 James Hume, 12 Stuart McCloskey, 11 Rob Lyttle, 10 Billy Burns (c), 9 John Cooney, 8 Marcell Coetzee, 7 Jordi Murphy, 6 Matthew Rea, 5 Sam Carter, 4 Alan O’Connor, 3 Tom O’Toole, 2 Rob Herring, 1 Eric O’Sullivan
A disposizione: 16 John Andrew, 17 Jack McGrath, 18 Marty Moore, 19 Kieran Treadwell, 20 Sean Reidy, 21 Alby Mathewson, 22 Ian Madigan, 23 Michael Lowry

mete: Lyttle, Herring, Andrew
trasformazioni: Burns, Madigan
punizioni: Madigan

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news. Dai uno sguardo anche alla nostra pagina Instagram, sempre ricca di spunti

onrugby.it © riproduzione riservata
TAG:
item-thumbnail

Benetton Rugby, parla Thomas Gallo: “Voglio guadagnarmi il posto in campo”

Il pilone argentino lavora coi compagni dopo l'isolamento domiciliare, e vuole diventare un protagonista nel Pro14 del Benetton Rugby

21 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Altro stop per la prima linea del Benetton Rugby

Cherif Traore si deve fermare per un infortunio al volto riportato nella partita contro Leinster

20 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Faiva: “Non abbiamo raccolto punti, ma siamo sulla strada giusta”

Il tallonatore fa il bilancio delle prime due gare mettendo nel mirino gli Scarlets

16 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, Masselli: “Novembre e dicembre mesi importanti: voglio diventare un giocatore chiave”

L'avanti sta acquisendo sempre più consapevolezza dei suoi mezzi fisici e tecnici

14 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: il punto sulla condizione fisica del gruppo

Dopo Ulster e Leinster e con gli Scarlets nel mirino: a parlare è Giacomo Vigna, preparatore atletico dei Leoni

14 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby