Premiership: risultati, numeri e parole del diciassettesimo turno

Tutti e tre in campo gli azzurri, con contributi importanti nelle vittorie di Wasps e Gloucester. Tante vittorie nette e ben due poker di mete personali

57 minuti in campo per Minozzi in questo turno di Premiership ph. Ettore Griffoni

57 minuti in campo per Minozzi in questo turno di Premiership ph. Ettore Griffoni

Turno numero 17 per la Premiership, che continua inesorabile la sua marcia. Dopo le partite infrasettimanali, tra venerdì e lunedì sono andate in scena altre sei sfide: due i match combattuti, mentre quattro hanno visto delle larghe vittorie. Inevitabile che questo accada contando l’enorme uso che gli allenatori stanno facendo del turnover, anche perché per questo “pezzo” di stagione non si possono impiegare i giocatori per più di un tot di minuti. Andiamo a vedere allora quello che è successo con la nostra rubrica parole e numeri.

Leggi anche: Risultati e classifica della Premiership

57 – I minuti giocati da Matteo Minozzi nel successo dei suoi Wasps per 27 a 23 contro Bath. L’estremo azzurro ha preso il posto di Lima Sopoaga al 23esimo, ha guadagnato 33 metri (secondo tra i suoi) con cinque portate e due difensori battuti. Non è riuscito a marcare in un match avaro di segnature, ma ha comunque dato il suo solido apporto, e ormai sempre più costante, alle vespe.

“Player Safety” – Rimaniamo su Bath-Wasps per parlare di un momento particolare, catturato dai microfoni di BT Sports e ripostato su twitter. La prima linea dei gialloneri è stata letteralmente falcidiata da problemi fisici: il tallonatore Taylor ha lasciato il posto a Oghre al 25esimo, a sua volta quest’ultimo è stato sostituito da McIntyre al 33esimo (il quale però non è un tallonatore). Il pilone destro Alo è stato invece cambiato da Toomaga-Allen al 41esimo. 80 minuti in campo, con anche una bella meta, per il pilone sinistro di Wasps Tom West, che durante la gara è stato anche indicato come possibile tallonatore dal suo staff tecnico. L’arbitro Wayne Barnes ha allora parlato con West, dicendogli che se si fosse sentito sicuro nel giocare a numero 2 le mischie sarebbero state “contest”. Guardate il video per vedere com’è andata a finire:

Due – Gli italiani in campo a Gloucester, come da ormai diverse settimane. Jake Polledri è partito titolare come terza centro, e ha disputato 75 degli 80 minuti della vittoria dei suoi per 46 a 30 sui Leicester Tigers. Per l’azzurro ci sono la bellezza di 46 metri guadagnati con 9 portate, 7 placcaggi, cinque difensori battuti e due assist decisivi per le marcature dei suoi compagni. Per non farsi mancare niente, anche una rimessa laterale vinta e tre offload, insomma un vero e proprio tuttofare in questa Premiership.

Nella stessa gara ha giocato anche Stephen Lorenzo Varney, che dopo le marcature a raffica delle scorse settimane, in questo turno non è finito sul tabellino dei marcatori. È entrato in campo al 64esimo, al posto del titolare Joe Simpson, e ha messo a referto 14 passaggi e due placcaggi. Il match è stato clamorosamente segnato da Ollie Thorley, autore di qualcosa come 4 mete in 21 minuti.

Rivedi le quattro mete di Thorley in 21 minuti nel nostro articolo dedicato

Quattro – Non è stato l’unico poker quello di Thorley in questa giornata. Quattro marcature le ha segnate anche Sam Simmond nel devastante successo di Exeter, che ha demolito Worcester per 59 a 7. Le mete complessive della capolista (avanti di 14 punti su Sale) sono state ben 11, col tris di Hill e le segnature di Nowell, Hogg, Cowan Dickie e Vermuelen.

Dodici – Le vittorie in stagione dei Saracens. Nonostante tutto quello che è successo, con la retrocessione già scritta, i Sarries continuano a comportarsi come la squadra Campione d’Inghilterra e d’Europa in carica. Un solo successo in meno di Exeter nel conto complessivo della stagione, con l’ultima vittoria arrivata in casa degli Irish: 12 a 40 il finale di un match senza storia, coi saraceni che hanno marcato per sette volte.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per le news Top12 mercato

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Premiership: Matteo Minozzi titolare nell’ultima di Robshaw allo Stoop

Penultimo turno del campionato inglese e gara importantissima allo Stoop. L'estremo azzurro prova a guastare la festa a Robshaw

28 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Non basta il solito grande Jake Polledri a Gloucester

L'azzurro decisivo per una meta dei suoi (guarda il video) in un match capovolto nel finale da Bath che piazza un parziale di 28 a 0

23 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Gloucester torna in campo: le scelte di formazione sugli italiani

Nei 23 selezionati da coach Skivington trova spazio un solo azzurro

21 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’incredibile meta di Jake Polledri con Gloucester

L'azzurro si è reso autore di una segnatura da vero dominatore

16 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: risultati, parole e numeri del 20esimo turno

Cosa è successo nel turno del massimo campionato britannico, svelato attraverso la nostra rubrica

15 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Non basta un super Jake Polledri a Gloucester. Meta e prova dominante

Biancorossi sconfitti in casa dagli Harlequins: 50 minuti in campo per Stephen Varney che continua a fare esperienza in Premiership

15 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership