Top14: Bordeaux inarrestabile, La Rochelle torna alla vittoria

Riviviamo la giornata del massimo torneo francese attraverso la rubrica ‘parole e numeri’

Toulouse’s winger Cheslin Kolbe (R) fights for an aerial ball with Montpellier’s winger Nemani Nadolo (L) during the French Top 14 rugby union match between Toulouse and Montpellier, at the Ernest Wallon Stadium in Toulouse, southern France, on February 23, 2020. (Photo by REMY GABALDA / AFP)

Con la nazionale francese impegnata nella trasferta di Cardiff per il terzo turno del Six Nations, sui campi transalpini va in scena un’appassionante giornata di Top14, la sedicesima.Tante, forse tutte, le partite interessanti sia dal punto di vista dello spettacolo che per l’economia della classifica. Bordeaux, dopo essersi presa la vetta della classifica, stacca ulteriormente Lione.

Le due compagini vincono rispettivamente contro Clermont e Racing 92. La Rochelle batte Tolone e guadagna il terzo posto in palio, mentre Montpellier in visita all’ Ernest-Wallon cede a Tolosa. Risale la china Castres, la cui vittoria contro Pau vale la nona piazza e lo Stade Français trova la sconfitta nella complicata trasferta basca contro Bayonne. Colpaccio di Agen vittoriosa sul campo di Brive. Ma vediamo cosa è successo nel massimo campionato francese attraverso la consueta rubrica “Parole e Numeri”.

Vedi anche: risultati e classifica del TOP14

5- I punti in classifica guadagnati da Bordeaux. I girondini battono Clermont in trasferta segnando tre mete in più degli avversari addizionando così ai quattro punti per la vittoria anche il bonus offensivo. Primato in classifica dunque per gli uomini di Ibañez che tengono a distanza di quattro punti Lione, anch’esso vincitore.

Bayonne- Qualche mese fa i baschi erano tornati da Parigi con due premi ricevuti alla Nuit du Rugby: il primo era stato conferito a tutto lo staff per l’egregia stagione in ProD2 ed il secondo a Filimo Taofifenua come miglior giocatore dello stesso campionato. Replicare una stagione come quella passata è certamente difficile in un campionato, il Top14, dagli organici sontuosi e dai budget superiori rispetto a quello dell’ Aviron Bayonnais. Nonostante questo la squadra guidata da Yannick Bru non sembra sfiguare. I risultati sono altalenanti ma per il momento regalano a Bayonne l’undicesima posizione e probabilmente anche la consapevolezza di essere all’altezza del massimo campionato francese. Al Jean Dauger lo Stade Français si arrende per 28-17 in favore dei padroni di casa.

 274- Lione, con 274 punti subiti, è la miglior difesa del campionato. Sulle rive del Rodano il primato in classifica, mantenuto fino alla scorsa giornata, continua a mancare, complice anche un Bordeaux inarrestabile. Tuttavia le statistiche vedono i rosso-neri al comando nella classifica delle miglior difese del Top14. Continua ad essere un tempio inviolato lo Stade Gerland che regala ai lionesi la vittoria contro il Racing 92, squadra senz’altro in forma e capace di giocare all’altezza di tutte le pretendenti.

 9- Le mete di Arthur Retiere. L’ala de La Rochelle va in meta anche in questo turno, nella partita che ha visto la Rochelle aver la meglio su Tolone. I neoaquitani sono al terzo posto, grazie anche allo scontro diretto vinto sabato e sono artefici di un ottima stagione. Il contributo di Retiere sicuramente ha aiutato la compagine della costa atlantica. Primo posto nella classifica dei migliori marqueurs del Top14, seguito da Combezou di Castres e Nemani Nadolo (anche loro in meta questo weekend) entrambi a 7 mete.

Lorenzo Montemauri

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news iscriviti al canale Telegram o alla pagina Facebook di OnRugby. 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

In Francia il mercato è scoppiettante

Due internazionali per Lione e Stade Francais

7 Luglio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Stade Français: il Puma Marcos Kremer per rinforzare la seconda linea

Presentato anche un pilone georgiano Vasil Kakovin. Quesada: "Vogliamo essere tra i migliori sei club francesi, riscoprire l'Europa e brillare nelle c...

1 Luglio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Nuova esperienza francese per Edoardo Iachizzi

L'ex azzurrino lascia Perpignan dopo tre stagioni

26 Giugno 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Sergio Parisse: “Mi sento rigenerato. Sono felice a Tolone, proveremo a vincere un titolo”

Il numero 8 azzurro ha poi parlato del suo futuro ipotizzano anche un impiego ovale nel post carriera

26 Giugno 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Mourad Boudjellal cambia sport, ma non muta l’ambizione

Nuova intrigante avventura in arrivo per l'ex presidente dei 'Galacticos', alle prese con un pallone diverso

22 Giugno 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

(Gigantesco) Colpo di mercato di La Rochelle

La formazione del Top 14 si assicura Will Skelton, che lascia i Saracens dopo tre stagioni e debutterà nel campionato francese

20 Giugno 2020 Emisfero Nord / Top 14