Benetton Rugby, Faiva: le gioie da marcatore, il rammarico della sconfitta a Northampton

Il tallonatore dei biancoverdi che segna mete a ripetizione ha visto comunque un’ulteriore crescita nel ko maturato in Inghilterra

ph. Ettore Griffoni

Che il gioco del rugby sia molto più “liquido e universale” di molti anni fa è ormai sotto gli occhi di tutti: ormai si vedono trequarti fare il lavoro degli avanti e viceversa, con spostamenti  e metamorfosi – sul campo e all’interno dello scacchiere tattico – per certi versi totali.
Nel Benetton ad esempio il “vizio” di segnare tante mete quest’anno si può riscontrare nel tallonatore Haime Fava che, con 9 mete personali all’attivo, è diventato il metaman della formazione veneta.

“E’ vero – ammette alla Tribuna di Treviso – ho segnato molte mete quest’anno, ma il merito è del lavoro di tutti gli avanti. Tutto ciò che faccio lo devo ai miei compagni di squadra. Io non faccio che finalizzare, ad esempio, la spinta del pack sulle maul”.

Il numero 2 è andato a segno anche nella trasferta europea di Champions Cup persa dai Leoni in casa dei Northampton Saints e in merito a quella sfida si è così espresso: “Abbiamo disputato una prestazione positiva contro una delle squadre più forti d’Europa, poi chiaramente negli ultimi dieci minuti avremmo dovuto opporre una maggiore resistenza, gestire meglio la situazione. Non credo sia stato un problema di scarsa concentrazione – continua – ma di sapere cosa fare in quella fase della partita. Chiaramente siamo delusi per la sconfitta, ma anche consapevoli che il Benetton si sta muovendo nella direzione giusta: il Northampton è un avversario tutt’altro che facile, ci hanno segnato due mete nei minuti conclusivi, ma non dimentichiamo che quattro anni fa contro questi inglesi Treviso perse 67-0. Quindi sono convinto che la squadra abbia fatto dei progressi rispetto ad allora. Bisogna continuare cosi”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Pettinelli: “I nuovi arrivi portano aria fresca. Abbiamo cambiato qualcosa in difesa”

Continua il lavoro pre-stagione dei Leoni. Il terza linea: "C'è tanto entusiasmo in squadra"

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Se Ioane torna, bene, altrimenti faremo a meno di lui”

Il capo allenatore dei Leoni è stato chiaro: "Per me vige il concetto di squadra, non del singolo"

item-thumbnail

Benetton, Zatta: “Abbiamo obiettivi importanti. La Challenge? Non esistono squadre facili”

Il presidente introduce la stagione 2022-23: "Puntiamo a giocarci le nostre carte"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite del Benetton

Tutte le informazioni su quando giocheranno i Leoni nel prossimo campionato

item-thumbnail

Benetton Rugby, Sam Hidalgo-Clyne: “Voglio portare il mio contributo proponendo un gioco rapido e istintivo”

Il mediano di mischia ha raccontato le sue prime impressioni con indosso la maglia biancoverde

item-thumbnail

Benetton-Ioane, la rabbia di Zatta: “Non ha rispettato i patti”, si rischiano le vie legali

Il presidente: "Prima Garbisi, poi Gustard. Non possiamo rimetterci ogni volta"