Under 20: l’Italia vince il test amichevole contro la selezione francese

Gli azzurrini si impongono 18-10, marcando tutti i punti nella prima frazione

Ph. Luca Sighinolfi

Al villaggio del Rugby di Napoli, l’Italia Under 20 guidata da Fabio Roselli ha chiude il raduno di preparazione al prossimo Sei Nazioni 2020 con un successo sulla selezione francese in un test match amichevole (“incontro non ufficiale”).

Clicca qui per rivedere la partita.

Gli azzurri si impongono 18-10, marcando tutti i punti della loro partita nel corso di una brillante prima frazione di gioco. Sin dai primi minuti, l’Italia mette in mostra buona solidità nelle fasi di conquista, ed una discreta qualità nella distribuzione dell’ovale al largo, andando in vantaggio al quarto minuto: dopo un lungo multifase azzurro a ridosso dei 22 metri transalpini, infatti, arriva un calcio in favore dei padroni di casa, con i difensori francesi che non rotolano via in tempo per evitare il penalty. Garbisi è puntuale dalla piazzola e fissa il 3-0.

All’11’, poi, i padroni di casa allungano, volando sull’8-0 con la meta di Zuliani: l’Italia porta giù una bella rimessa laterale all’altezza di metà campo, con Garbisi e Mastandrea che combinano splendidamente. Quest’ultimo trova un buco importante, involandosi sin dentro i 22 francesi, dove gli azzurrini, con una serie di pick’n’go sfondano con il terza linea, tra i più attivi in avvio, per andare oltre break.

Dopo che, al 15′, l’apertura transalpina punisce l’indisciplina italiana dalla piazzola, Lai e compagni allungano nuovamente oltre break con il piazzato di Garbisi, generato dall’indisciplina francese, dopo un buon multifase azzurro appena dentro la metà campo.

Poco prima della pausa lunga, al 39′, il team di Roselli piazza la seconda meta del match: da un penalty guadagnato in mischia sulla linea dei 10 metri, il calcio in penal’touche riporta l’Italia sui 5 metri. Da lì, possesso mantenuto in rimessa laterale e carrettino debordante, con nuovo fallo ospite. Sulla conseguente situazione di vantaggio, ottima distribuzione dell’ovale tra i trequarti, con Garbisi che apre al momento giusto l’azione, e Trulla che timbra alla bandierina, sull’out di sinistra. Garbisi trasforma e manda la partita alla pausa lunga sul 18-3.

Nella ripresa, gli azzurri, nonostante i numerosi cambi, mantengono un buono standard difensivo, respingendo diverse volte con successo i francesi dalla zona rossa, concedendo una meta ai transalpini solamente a tempo già rosso ed archiviando così un successo per 18-10, buon viatico (senza fare voli pindarici, considerando il tono amichevole dell’incontro e le scelte attuate dai selezionatori francesi) per la stagione di fronte al numeroso pubblico campano.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia under 20, Brunello convoca 15 giocatori in raduno a Parma

Volti nuovi rispetto allo scorso raduno, in programma allenamenti congiunti con l'Accademia Nazionale

item-thumbnail

Franco Smith: torna in campo la Nazionale A

In'un intervista alla Gazzetta, l'ex ct ha spiegato che sarà guidata da Alessandro Troncon

item-thumbnail

Italia Under 20: inizia la stagione, i convocati per il primo raduno

Riparte la squadra guidata da Massimo Brunello, ecco i presenti per le prime sessioni di allenamento al Lanfranchi di Parma

item-thumbnail

Intervista a Luca Andreani: tra Sei Nazioni e il futuro alle Zebre

Il capitano e terza linea della nazionale under 20 si racconta a OnRugby, tra il torneo appena terminato e la prossima stagione alle Zebre

item-thumbnail

Massimo Brunello a OnRugby: «Gruppo affiatato e competitivo, grande lavoro del nostro staff»

Il capo allenatore dell'Italia under 20 fa un bilancio del Sei Nazioni appena terminato, esaltando la coesione del gruppo, il lavoro dell'accademia e ...