Premiership: Michele Campagnaro vince il ‘derby’ con Jake Polledri e Callum Braley

Gli Harlequins vincono una sfida tiratissima contro Gloucester. I Wasps di Matteo Minozzi perdono nettamente ad Exeter

ph. Action Images/Paul Childs

La quinta giornata di Premiership propone il consueto carico di mete, spettacolo e risultati inaspettati: cade infatti il Gloucester di Danny Cipriani di fronte ai tosti Harlequins di Paul Gustard; cadono i Sale Sharks al Sixways di Worcester; strappano un pareggio i London Irish in 14 a Bristol.

Il risultato è una classifica ancora cortissima: fra i Chiefs e gli Harlequins, terza ed ottava forza del campionato, ci sono appena 5 punti, lo spazio di una vittoria con bonus. Mentre i Saracens risalgono forte in ultima corsia, Wasps, Tigers e Bath sembrano destinare ad un impronosticabile campionato di sofferenza per raggiungere la salvezza.

Testacoda – Solamente due squadre hanno vinto quattro delle prime cinque partite del campionato inglese. Bizzarramente, si tratta della prima e dell’ultima squadra della classifica: i Saints guidano in solitaria grazie alla vittoria per 36-13 sui Leicester Tigers, mentre i Saracens, penalizzati di 35 punti per la vicenda salary cap, sono già risaliti a quota -18, grazie anche alla vittoria a Bath per 25-12 contrassegnata soprattutto dal piede di Owen Farrell (6 calci di punizione, 1 trasformazione), per la prima volta in campo dopo la Rugby World Cup.

54 – I punti segnati da Bristol Bears e London Irish nel posticipo domenicale, finito con uno scoppiettante 27 pari, 7 mete segnate ed è costato alla squadra di casa il primato in classifica. Gli Exiles sono riusciti a rimanere in partita nonostante un tempo intero in inferiorità numerica, per il rosso al pilone destro Oli Hoskins e ad acciuffare il pareggio con un calcio piazzato di Stephen Myler nell’ultimo minuto di gioco.

Candidati – Un certo numero di giovani giocatori sta offrendo prestazioni consistentemente di altissimo livello nelle partite di campionato, tanto da poter entrare in competizione per un posto in nazionale inglese nonostante la già agguerritissima competizione. Questa settimana si è fatto notare in particolar modo il tallonatore di Bristol Harry Thacker (2 mete, 9 difensori battuti), unendosi a un gruppo dove spiccano i terza linea di Wasps Jack Willis e dei Saracens Ben Earl.

4 – Sono stati quattro gli italiani in campo nel fine settimana del campionato inglese, ma solo Michele Campagnaro con i suoi Harlequins ha portato a casa la vittoria, giocando 70 minuti in maglia numero 13. Il 23-19 allo Stoop contro il Gloucester di Jake Polledri e Callum Braley (rispettivamente 15 e 10 minuti per i due biancorossi) è valso quattro importanti punti in classifica che rilanciano gli arlecchini, ottavi in classifica ma ad appena tre punti dal quarto posto. Matteo Minozzi ha disputato 58 minuti da estremo nella disfatta dei Wasps al Sandy Park di Exeter (38-3).

3 – I minuti di distanza fra le due mete con cui i Worcester Warriors hanno ribaltato l’incontro che li vedeva opposti ai Sale Sharks. Sotto 10-6 all’intervallo per effetto delle mete di Faf de Klerk (alla prima dopo la RWC) e Chris Ashton, ma con un uomo in più a causa del rosso a Jean-Luc Du Preez, i guerrieri del Sixways hanno segnato al 54′ con Perry Humphreys e al 57′ con l’ex Ospreys Ashley Beck. Duncan Weir ha trasformato entrambe le marcature, portando il punteggio sul 20-10. Per gli Sharks alla fine è arrivato un punto di bonus difensivo dal piede di AJ MacGinty.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Premiership: Steve Borthwick head coach di Leicester dopo il Sei Nazioni

Geordan Murphy diventa DoR dei Tigers che, scampato il pericolo-retrocessione, iniziano a la ricostruzione

21 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership Rugby ha ufficializzato la retrocessione dei Saracens a fine stagione

I Campioni d'Europa giocheranno in Championship nel '20/'21

19 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Saracens rassegnati ad una nuova penalizzazione e alla retrocessione in Championship

Nei prossimi giorni verrà ufficializzato il secondo -35. La RFU ha garantito che i giocatori saranno convocabili in nazionale anche in caso di retroce...

18 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Saracens di nuovo sull’orlo del baratro

Se non riusciranno a rientrare nei limiti imposti dal salary-cap rischiano la retrocessione automatica

17 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, Saracens: i prossimi passi potrebbero essere dei tagli agli stipendi e alla rosa

In seguito agli oltre 5 milioni di multa, il club dovrà ridurre contratti e personale per rientrare nei parametri del salary cap

8 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: brilla la stella di Polledri, mentre Minozzi va ancora in meta

Il riassunto di quello che è successo in Inghilterra nel corso dell'ottava giornata

6 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership