Sudafrica: anche Francois Louw si ritira dal rugby internazionale

Dopo Mtawarira, un’altra colonna dell’ultimo decennio degli Springboks lascia la nazionale da campione del mondo

Francois Louw

Francois Louw (ph. REUTERS/Peter Cziborra)

Francois Louw ha annunciato il ritiro dal rugby internazionale dopo la vittoria nella Rugby World Cup 2019 con il Sudafrica. Classe 1985, il terza linea ha giocato 76 partite con gli Springboks nel corso della sua carriera in nazionale, iniziata nel novembre 2008: oltre al successo nel Mondiale giapponese, con la maglia sudafricana Louw ha vinto anche l’ultimo Rugby Championship.

“A Dio, a moglie e alla mia famiglia, ai miei genitori, agli amici, ai miei mentori e a tutte le persone che mi hanno sostenuto durante questo percorso. Grazie per esserci stati – ha scritto Louw su Twitter – Non avrei potuto chiedere una carriera più soddisfacente con gli Springboks. 10 anni, 76 cap e una Rugby World Cup. Mi ritiro con il cuore pieno di gioia”.

Tra il 2012 e il 2018 Louw è stato un titolare inamovibile della nazionale sudafricana. In questo lasso di tempo ha preso parte a 52 partite degli Springboks, iniziando da titolare 49 volte. Nell’ultima stagione ha perso il posto da titolare nelle gerarchie di Rassie Erasmus, ma è sempre stato una pedina fondamentale a partita in corso per il Sudafrica con il suo impatto fisico e le sue qualità nel breakdown: nella semifinale di Yokohama contro il Galles, Louw ha conquistato un fondamentale calcio di punizione sul 16-16 a pochi minuti dalla fine, riportando il Sudafrica nella metà campo dei Dragoni. In Giappone ha giocato tutte le sette partite in programma, partendo da titolare contro Namibia e Canada, segnando una meta.

Louw, sotto contratto con il Bath in Premiership. è il secondo giocatore degli Springboks a lasciare la nazionale dopo il Mondiale: qualche giorno fa anche Tendai Mtawarira aveva annunciato il suo ritiro dal rugby internazionale.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Super Rugby 2020: annunciati i roster delle 5 squadre della Nuova Zelanda

Tanti All Blacks, qualche cambiamento e una rinnovata voglia di confermarsi al vertice del torneo

13 Novembre 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Perché Warren Gatland non si è candidato per la panchina degli All Blacks

Il prossimo allenatore dei Chiefs si è tirato fuori dalla rosa di candidati per succedere a Hansen, per motivi molto semplici

12 Novembre 2019 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby: Aaron Cruden tornerà ai Chiefs per la stagione 2020

Il contratto con Montpellier si concluderà nei prossimi giorni. Prima di andare in Giappone, l'apertura farà tappa in patria

10 Novembre 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

All Blacks, 26 nomi per sostituire Hansen: c’è anche quello di Gatland?

La federazione neozelandese ha costituito un panel per scegliere fra una lunga lista di candidati

6 Novembre 2019 Emisfero Sud
item-thumbnail

Australia: Dave Rennie sarà con ogni probabilità il nuovo head coach

Secondo fonti della federazione mancherebbe solo l'ufficialità alla assunzione del tecnico dei Glasgow Warriors

24 Ottobre 2019 Emisfero Sud
item-thumbnail

Michael Cheika non è più l’allenatore dell’Australia

Il 52enne ha deciso di non ricandidarsi per un nuovo contratto dopo l'eliminazione dei Wallabies dai quarti di finale del Mondiale

20 Ottobre 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship