Joe Rokocoko si ritira dal rugby

L’ala neozelandese ha deciso di smettere: non calcherà più i campi da gioco con una palla ovale in mano

Action Images / Paul Harding

Joe Rokocoko saluta il mondo del rugby giocato. L’ala neozelandese ha deciso di fermarsi. Rimasto senza contratto per l’inizio della nuova stagione, il trequarti che nelle ultime otto stagioni si è distinto per il suo rendimento straordinario in Top14, dopo un passato speso fra Super Rugby (con la maglia dei Blues) e All Blacks, si ferma.

Record impressionanti i suoi in una carriera eccezionale a cui è mancato solo l’acuto della Rugby World Cup da vincere con i “Tuttineri“: 39 mete in 96 partite ad Auckland, 46 realizzazioni in 68 match per la Nuova Zelanda (secondo di sempre nella classifica all time, insieme a ulian Savea e Christian Cullen, alle spalle di Doug Howlett a quota 49, ndr) e cinque Tre Nazioni vinti, poi l’arrivo in Europa dopo l’esclusione dal roster della Rugby World Cup 2011.

Da lì un percorso prima con Bayonne, conclusosi nel 2015 dopo la retrocessione dei baschi in ProD2, e poi un quadriennio col Racing 92 impreziosito dalla vittoria del titolo nazionale nel 2016; con una meta strepitosa in finale.

 

“E’ la corsa più bella che abbia mai fatto – scrive il giocatore sul suo profilo Instagram – voglio esprime a tutti la mia gratitudine e il senso di pace che provo in questo momento, dopo aver raggiunto la fine di questo viaggio”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Jamie Joseph resterà in Giappone fino alla Rugby World Cup 2023

Il neozelandese ha rinnovato il contratto per restare alla guida dei Brave Blossoms, rinunciando alla candidatura per gli All Blacks

18 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

World Rugby-Scozia: multa pagata e pace fatta

Il Governo ovale e la Federazione britannica chiariscono tutto tramite un comunicato

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Schalk Brits si ritira, di nuovo

A 38 anni si ritira l'ex Saracens, neo campione del mondo che si era già ritirato nell'estate del 2018

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Sudafrica: lunghi stop per Handré Pollard e Lood De Jager

Sei settimane ai box per l'apertura. Ben più pesante, invece, il problema del seconda linea

8 Novembre 2019 Rugby Mondiale