Valentina Ruzza giocherà nello Stade Francais

La ragazza patavina sbarca a Parigi dopo otto anni di successo con il Valsugana

ph. Sebastiano Pessina

Valentina Ruzza, seconda linea e punto di riferimento della nazionale azzurra, è ufficialmente una nuova giocatrice dello Stade Francais. La padovana classe 1992 si trasferirà in Francia dopo otto anni ricchi di successi (tre campionati nazionali e cinque finali Scudetto complessive) trascorsi tra le fila del Valsugana. A Parigi, Ruzza ritrova una vecchia compagna di squadra, sia in maglia Valsu sia in azzurro, come Claudia Salvadego.

Raggiunta da OnRugby, Ruzza ha spiegato il percorso che l’ha portata a prendere questa scelta lavorativa, oltre che di vita. “Sono partita alla ricerca in particolar modo di un lavoro, che ho trovato e che comincerò a settembre – ha detto la seconda linea con 29 cap in azzurro – Poi ho scelto una città che personalmente adoro e che poteva anche darmi la possibilità di giocare. Così ho parlato con Claudia Salvadego, che era già qui e conosce l’ambiente, e quando ero pressoché sicura di avere il lavoro, mi sono messa anche in contatto con la società”.

“Questa per me sarà la prima esperienza ‘fuori casa’, quindi sicuramente mi aiuterà a crescere personalmente e poi con la squadra sono sicura che potrò migliorarmi sul campo, anche con nuove motivazioni e con la convinzione che potrà aiutarmi in ottica nazionale”.

Leggi anche: Il mondo di Valentina Ruzza, dove l’ovale è cultura

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Mogliano: staff tecnico d’élite per il nuovo settore femminile

Il club veneto si affida agli allenatori campioni d'Italia 2019

item-thumbnail

World Rugby lancia un toolkit online per favorire reclutamento e formazione di allenatrici

Il governo mondiale fornisce un programma d'assistenza alle varie federazioni affinché coinvolgano sempre più coach di sesso femminile, ad ogni livell...

item-thumbnail

Il brillante percorso di Sofia Rolfi, giovane bresciana alla conquista della Premiership

Abbiamo parlato con la giovane trequarti, che, silenziosamente, si è presa un posto al sole della Premiership inglese

item-thumbnail

La classifica marcatrici del girone 1 di Serie A femminile (in aggiornamento)

Vittoria Ostuni Minuzzi si prende la leadership, Elena Vitadello risale a gran velocità. Entra in graduatoria anche Eleonora Ricci

28 Gennaio 2020 Campionati Italiani / Rugby Femminile