Top12: Joaquin Paz torna in Italia e va ai Lyons

Il centro argentino ha vinto uno Scudetto con il Calvisano nel 2017. A Piacenza arrivano anche Bottacci e Cocchiaro

ph. Ettore Griffoni

I Lyons hanno annunciato tre nuovi acquisti per la prossima stagione di Top12. Il più importante è senz’altro quello di Joaquin Paz, in Italia già visto con la maglia del Calvisano dal 2016 al 2018 per due campionati. Classe 1993, Paz è un trequarti centro di ottime qualità come già dimostrato con i bresciani, con cui ha vinto lo Scudetto nel 2016/2017 da protagonista.

Dopo aver lasciato l’Italia è tornato in Argentina, dove attualmente è impegnato con il Pucara nel Torneo de la URBA (la provincia di Buenos Aires), club con cui aveva debuttato nella stessa competizione nel 2013. Nel 2016 Paz aveva fatto parte della prima rosa dei Jaguares nel Super Rugby, disputando cinque spezzoni di partita nel massimo torneo dell’emisfero Sud.

A livello internazionale ha accumulato anche una discreta esperienza nel rugby seven, con 42 partite giocate nella nazionale albiceleste a 7 e 8 presenze con la seconda squadra della nazionale maggiore nelle competizioni minori come Nations Cup e Americas Rugby Championship.

Oltre a Paz, i Lyons avranno a disposizione anche il tallonatore Alessio Cocchiaro, classe 1991 e già passato per i Lyons qualche anno fa. In carriera ha già giocato a Viadana e L’Aquila, mentre nell’ultima stagione ha giocato nell’altra squadra di Piacenza. “Ritengo che la società abbia fatto un’ottima campagna acquisti, rinforzando ruoli fondamentali, e conoscendo i giocatori che si sono uniti alla squadra penso che possiamo fare davvero un buonissimo campionato”.

Dai Medicei è arrivato invece Alberto Bottacci, numero otto classe 1995 che nell’ultima stagione a Firenze ha messo insieme tre presenze, tutte dalla panchina.

“Siamo molto soddisfatti del lavoro di rafforzamento della rosa che abbiamo portato avanti e siamo convinti che gli undici innesti fatti possano dare un grande contributo alla nostra stagione e compensare il grande balzo tra Serie A e Top12 – ha detto il direttore sportivo dei Lyons, Stefano Nucci – Stiamo inoltre ancora lavorando per l’ultimo straniero da aggiungere alla rosa, visto che abbiamo ancora uno slot disponibile, ma già i due stranieri aggiunti ci fanno ben sperare”.

Il prossimo anno i Lyons saranno allenati dall’ex centro azzurro Gonzalo Garcia. Tra gli ingaggi più interessanti della squadra piacentina, oltre a quello di Paz, si segnalano anche Luca Petillo, Romulo Acosta, Enrico Cafaro e Massimiliano Borzone.

– Leggi anche: come stanno cambiando le rose del Top12

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il programma delle amichevoli estive dei club di Top 12 (in aggiornamento)

I test settembrini dei dodici team di massima serie

21 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Rugbymercato: come cambiano le rose del Top12 (in aggiornamento)

Tutti gli ingaggi e gli addii per la stagione 2019/2020, man mano che arrivano le notizie

21 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12, Valorugby Emilia: dalle Zebre arriva Luhandre Luus

Il tallonatore rinforzerà la prima linea del club reggiano

20 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

La FIR ha adottato la regola 50/22 per tutti i campionati nazionali italiani

Cambiano le assegnazioni delle rimesse laterali in due casi specifici. I tornei interessati sono Top12, Serie A, Serie B, Serie C, U18 e U16

8 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: la Lazio riaccoglie Garfagnoli

Ritorno al club che lo aveva lanciato per il pilone proveniente da Viadana

6 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12