Australia: Kurtley Beale rinnova il contratto con i Waratahs

Il trequarti giocherà sino alla fine del 2020 con la franchigia di Sydney

ph. Sebastiano Pessina

Kurtley Beale e i Waratahs: un sodalizio che proseguirà anche nella stagione 2020. L’utility back e la franchigia australiana hanno infatti deciso di prolungare il loro accordo per un’ulteriore annata.

Il punto di vista del giocatore
Dopo 156 presenze nel Super Rugby, di cui 142 fatte proprio con il club che ha la sua base a Sydney (mentre le altre 14 sono state messe a referto con la maglia dei Rebels, ndr), Beale è ormai diventato un vero e proprio veterano: “Ho trascorso gran parte della mia carriera qui  – ammette emozionato – e sono grato al club e a chi ha sempre creduto in me. Non vedo l’ora di ricominciare nel 2020, anche se sappiamo che gli anni dopo la Rugby World Cup sono sempre particolari e diversi. In rosa ci saranno nuovi giocatori e un nuovo allenatore da conoscere: sarà entusiasmante poter vivere tutto ciò”.

Le parole del management
“Kurtley, in quanto ha talento, non ha bisogno di presentazioni: abbiamo visto, in questi anni, cosa è stato in grado di fare. Nel prossimo anno dovrà mettere la sua esperienza a disposizione dei giovani trequarti che faranno parte del nostro roster. Nelle ultime due stagioni l’ha già fatto, ma vogliamo che lo porti ad un livello ancor più alto: sia dentro sia fuori dal campo”.

La nazionale australiana
A meno di infortuni o esclusioni inattese, il giocatore (85 caps con la maglia dell’Australia) dovrebbe far parte della rosa di Cheika per la Rugby World Cup 2019. Visto il prolungamento di contratto con i Waratahs è probabile anche che rimanga nel giro della nazionale per il prossimo anno, dove inevitabilmente molte cose assumeranno il sapore della ricostruzione: molto dipenderà poi da quale allenatore sarà nominato alla guida della squadra attualmente vicecampione del mondo.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Coronavirus: il ministero della salute irlandese ha raccomandato la cancellazione di Irlanda-Italia

La gara è in programma il prossimo 7 marzo all'Aviva Stadium di Dublino

25 Febbraio 2020 News
item-thumbnail

Il Borsino azzurro dopo Italia-Scozia

Come sono le quotazioni dei singoli azzurri, in vista dell'Irlanda?

25 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Top12, Rovigo: da Bayonne arriva Maile Mamao

I Bersaglieri rinforzano la linea dei trequarti con il centro tongano

25 Febbraio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Italia, i convocati per l’Irlanda

Franco Smith ha selezionato 30 atleti per il raduno romano

25 Febbraio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Liam Williams rientra agli Scarlets per il resto della stagione

Il forte trequarti si unisce in anticipo alla franchigia di Llanelli, e sarà a disposizione di Mooar per il prosieguo del Pro14

25 Febbraio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Premiership: tutto quello che è successo nell’undicesimo turno

Exeter allunga in vetta demolendo Northampton. Sensazionale partita di Ollie Hassel-Collins, decisivo per i suoi London Irish

25 Febbraio 2020 Emisfero Nord / Premiership