Joe Marler ci ha ripensato

Il pilone è stato convocato da Eddie Jones per il primo training ufficiale dell’Inghilterra, dopo essersi ritirato dalla nazionale un anno fa

ph. Reuters

Il 7 luglio inizierà il primo training camp ufficiale dell’Inghilterra verso la Rugby World Cup, dopo i primi due senza diversi big della nazionale di Eddie Jones. Il CT australiano avrà per la prima volta a disposizione tutti i finalisti della Premiership di Saracens e Exeter: Luke Cowan-Dickie, Owen Farrell, Jamie George, Maro Itoje, Ben Moon, Henry Slade, Ben Spencer, Billy Vunipola e Harry Williams.

Nella lista dei 35 convocati che si ritroveranno per iniziare a preparare i Mondiali, però, ci sarà anche un nome a sorpresa. Joe Marler, a settembre, aveva annunciato il suo ritiro dal rugby internazionale motivando la sua scelta in maniera piuttosto particolare, ma sarà nuovamente al servizio di Jones a un anno di distanza dal tour in Sudafrica del 2018, in cui il pilone degli Harlequins era sceso in campo l’ultima volta con l’Inghilterra.

“Ho visto Joe durante la settimana che ha portato alla sfida contro i Barbarians (a fine maggio, ndr) – ha dichiarato Eddie Jones – Mi ha espresso il desiderio di voler tornare. Da quel momento abbiamo chiacchierato un paio di volte e gli abbiamo dato l’opportunità di tornare. Ora toccherà a lui dimostrare a noi di che pasta è fatto”.

Dopo essere stato chiamato nel secondo raduno, Danny Cipriani – eletto miglior giocatore della Premiership – è stato confermato nel gruppo dal CT australiano, che ha inoltre chiamato anche tre possibili esordienti: il flanker Lewis Ludham, il tallonatore Jack Singleton, l’ala Ruaridh McConnochie.

Proseguiranno le rispettive riabilitazioni in ritiro George Kruis, Jack Nowell e Mako Vunipola.

– Leggi anche: Rugby World Cup Warm-Up: Inghilterra-Italia in diretta su Sky il 6 settembre

I convocati dell’Inghilterra

Avanti

Dan Cole (Leicester Tigers, 85 caps)

Luke Cowan-Dickie (Exeter Chiefs, 11 caps)

Tom Curry (Sale Sharks, 10 caps)

Charlie Ewels (Bath Rugby, 10 caps)

Ellis Genge (Leicester Tigers, 9 caps)

Jamie George (Saracens, 37 caps)

Maro Itoje (Saracens, 27 caps)

Joe Launchbury (Wasps, 58 caps)

Courtney Lawes (Northampton Saints, 71 caps)

Lewis Ludlam (Northampton Saints, uncapped)

Joe Marler (Harlequins, 59 caps)

Ben Moon (Exeter Chiefs, 8 caps)

Brad Shields (Wasps, 8 caps)

Kyle Sinckler (Harlequins, 22 caps)

Jack Singleton (Saracens, uncapped)

Sam Underhill (Bath Rugby 9 caps)

Billy Vunipola (Saracens, 41 caps)

Harry Williams (Exeter Chiefs, 17 caps)

Mark Wilson (Sale Sharks, 13 caps)

Trequarti

Danny Cipriani (Gloucester Rugby, 16 caps)

Joe Cokanasiga (Bath Rugby, 4 caps)

Elliot Daly (Saracens, 30 caps)

Owen Farrell (Saracens, 70 caps)

George Ford (Leicester Tigers, 55 caps)

Piers Francis (Northampton Saints, 4 caps)

Willi Heinz (Gloucester Rugby, uncapped)

Jonathan Joseph (Bath Rugby, 40 caps)

Jonny May (Leicester Tigers, 45 caps)

Ruaridh McConnochie (Bath Rugby, uncapped)

Ben Spencer (Saracens, 3 caps)

Henry Slade (Exeter Chiefs, 22 caps)

Ben Te’o (unattached, 18 caps)

Manu Tuilagi (Leicester Tigers, 32 caps)

Anthony Watson (Bath Rugby, 33 caps)

Ben Youngs (Leicester Tigers, 85 caps)

Infortunati

George Kruis (Saracens, 32 caps)

Jack Nowell (Exeter Chiefs, 33 caps)

Mako Vunipola (Saracens, 53 caps)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

L’Inghilterra a Treviso: tutte le informazioni per seguire la nazionale di Eddie Jones

Allenamenti a porte aperte con ingresso libero e gratuito e un grande Terzo Tempo in città

16 luglio 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: vedremo le migliori Fiji di sempre?

John McKee è alla guida di un gruppo che oltre al talento puro sta anche affrontando una delle preparazioni migliori della sua storia

15 luglio 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Inghilterra: dentro 5 volti nuovi, mentre Cipriani lavorerà in separata sede

Torna Mike Brown, mentre il numero 10 di Gloucester e due illustri colleghi dovranno affrontare una preparazione fisica mirata a parte

15 luglio 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019 – Le squadre: Russia

La qualificazione al Mondiale è arrivata grazie alle squalifiche di Spagna e Romania. Gli 'Orsi' dovranno dimostrare di non essere lì solo per caso

14 luglio 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Speciale Rugby World Cup 2019: città e stadi – Yokohama e Shizuoka

Terza puntata del nostro viaggio nelle strutture e nelle località che ospiteranno la RWC 2019

11 luglio 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Jonathan Sexton non si sta allenando con l’Irlanda

Il mediano d'apertura dovrà restare fermo tra le 4 e le 6 settimane per un infortunio al pollice

10 luglio 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019