Mondiale Under 20: Francia campione per il secondo anno consecutivo

Battuta l’Australia nella finale a Rosario. Terzo posto per il Sudafrica davanti all’Argentina

ph. Leo Galletto/World Rugby

La Francia ha vinto il secondo Mondiale Under 20 consecutivo. A Rosario, in Argentina, i Bleus hanno battuto 24-23 l’Australia nella finale per il titolo, replicando il successo ottenuto un anno fa in patria.

I Wallabies sono partiti forti, con il talento di Lucas a brillare sulla meta segnata da Nawaqanitawase dopo nemmeno un minuto dal fischio d’inizio. In un match da subito scoppiettante, la Francia ha pareggiato al sesto minuto con Lachaud dopo un’iniziativa personale di Coly, mentre Carbonel ha dato il primo vantaggio ai campioni in carica al minuto 17 dalla piazzola.

Un vantaggio che però non è durato granché, perché nel giro di un paio di minuto un piazzato di Harrison e una meta di Lonergan – l’ennesima di questo Mondiale da parte del tallonatore – hanno riportato avanti i Wallabies sul 13-10. Le due squadre non hanno segnato per una decina di minuti, ma poco prima della fine del primo tempo la Francia ha aperto di nuovo il gas, sfondando con una rolling maul sui 5 metri e trovando la meta con Burin. Carbonel non ha trasformato la meta, ma ha messo altri tre punti dalla piazzola per il 13-18 con cui si è chiuso il primo tempo.

Nella ripresa, il contro sorpasso dell’Australia non si è fatto attendere: al 47′ Wilson ha segnato la terza meta della serata per i Wallabies marcando dalla corta distanza, permettendo ai suoi di passare di nuovo in vantaggio per 20-18. La sfida, con il passare dei minuti, si è trasferita sulla piazzola ed è diventata una questione tra Harrison e Carbonel. Tra il 56′ e il 58′, dopo un penalty a testa, il punteggio si è aggiornato sul 23-21 per l’Australia, mentre al 65′ l’apertura del Tolone ha risposto con il piazzato del 23-24.

Sarà anche quello decisivo: al 67′ McDonald ha provato a controbattere dalla lunga distanza, ma senza trovare i pali. Negli ultimi minuti la Francia è poi riuscita a tenere i Wallabies abbastanza lontano dalla zona punti, fino al turnover decisivo che ha messo fine alla partita.

– Leggi anche: l’Italia ha battuto la Georgia 29-17 nella finale per il 9° posto

I risultati delle altre finali

Finale 3/4 posto
Sudafrica v Argentina 41-16

Finale 5/6 posto
Inghilterra v Galles 45-26

Finale 7/8 posto
Nuova Zelanda v Irlanda 40-17

Finale 9/10 posto
Italia v Georgia 29-17

Finale 11/12 posto (spareggio salvezza)
Fiji v Scozia 59-34

Ranking finale: 1. Francia, 2. Australia, 3. Sudafrica, 4. Argentina, 5. Inghilterra, 6. Galles, 7. Nuova Zelanda, 8. Irlanda, 9. Italia, 10. Georgia, 11. Fiji, 12. Scozia (retrocessa nel Mondiale B)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Incomincia il World Rugby under 20 Trophy

Al via martedì 9 luglio in Brasile la seconda rassegna mondiale giovanile: chi partecipa e chi sono i favoriti per la promozione

item-thumbnail

Mondiale Under 20: l’Italia batte la Georgia 29-17 e chiude al nono posto

Dopo il 7-17 georgiano gli azzurrini dominano la partita, segnando tre mete negli ultimi venti minuti

22 Giugno 2019 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

Mondiale Under 20: la Scozia è retrocessa per la prima volta

Le Fiji hanno dominato lo spareggio salvezza, vinto 34-57. Il prossimo anno i Dark Blues giocheranno nel Mondiale B

22 Giugno 2019 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

Mondiale Under 20: Italia-Georgia e le altre finali in diretta streaming

Gli azzurrini scenderanno in campo alle ore 20:30, in contemporanea con la sfida per il titolo. Tutte le partite visibili su OnRugby

22 Giugno 2019 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

Mondiale Under 20: l’Italia si gioca il nono posto contro la Georgia

Seconda sfida tra le due nazionali in questa categoria. Gli azzurrini cercano il bis dopo il successo contro la Scozia, diretta streaming su OnRugby

22 Giugno 2019 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup
item-thumbnail

Mondiale Under 20: i candidati al premio di miglior giocatore

Un argentino, un australiano, un francese e un sudafricano: si può votare fino alle 21.15 di sabato sera

21 Giugno 2019 Rugby Mondiale / JR Rugby World Cup