Pro14: lo spareggio per la Champions lo vincono gli Ospreys

Scarlets al tappeto 21 a 10. La squadra di Swansea sempre avanti per tutti gli 80 minuti

champions cup rugby

ph. Reuters

Gli Ospreys si sono qualificati alla Champions Cup 2019/2020 battendo gli Scarlets per 21 a 10 nello spareggio di qualificazione. La partita, disputata al Liberty Stadium di Swansea in virtù del maggior numero di punti ottenuti dagli Ospreys durante la stagione regolare, ha visto la squadra in nero in costante vantaggio.

Il solito, immarcescibile George North è andato a segno dopo appena 8 minuti per aprire le marcature. Gli Scarlets hanno provato a rispondere con il piede di Halfpenny, ma 17′ hanno subito la seconda marcatura pesante ad opera dei padroni di casa. Stavolta a segnare ci ha pensato Olly Cracknell, con Sam Davies preciso dalla piazzola a consentire ai suoi di allungare sul 14 a 3.

In chiusura di primo tempo gli Scarlets hanno provato a riaprire l’incontro, complice un cartellino giallo comminato a Hanno Dirksen, prematuramente entrato a sostituire Keelan Giles. A segno con Jonathan Davies, i rossi si riportavano a -4 con dieci minuti da giocare in superiorità numerica. La partita, però, si congela: gli Scarlets non sono più capaci di far male e gli ospiti gestiscono finché, a dieci minuti dal termine dell’incontro, non è proprio Dirksen a marcare la meta del definitivo 21 a 10.

Gli Ospreys sono la diciannovesima squadra a qualificarsi alla Champions Cup, l’unica squadra gallese a riuscirci.

Per scoprire la ventesima bisognerà attendere il prossimo fine settimana: se La Rochelle arriverà fra le prime 6 squadre in Top 14, allora saranno qualificati i Sale Sharks in virtù di semifinalisti perdenti di Challenge Cup (essendo state escluse già tutte le altre possibilità); se La Rochelle rimarrà fuori dalle prime 6 del proprio campionato, otterrà la qualificazione come ventesima squadra in virtù di finalista perdente della Challenge Cup. Gli Scarlets disputeranno la Challenge Cup il prossimo anno.

Ospreys: 15 Dan Evans, 14 George North, 13 Cory Allen, 12 Owen Watkin, 11 Keelan Giles, 10 Sam Davies, 9 Aled Davies, 8 Dan Lydiate, 7 Justin Tipuric (c), 6 Olly Cracknell, 5 Alun Wyn Jones, 4 Adam Beard, 3 Tom Botha, 2 Scott Baldwin, 1 Nicky Smith
A disposizione: 16 Sam Parry, 17 Rhodri Jones, 18 Ma’afu Fia, 19 Bradley Davies, 20 Sam Cross, 21 Matthew Aubrey, 22 Luke Price, 23 Hanno Dirksen

Marcatori Ospreys
Mete: North (8), Cracknell (17), Dirksen (70)
Trasformazioni: S. Davies (8, 17), Price (70)
Calci di punizione:

Scarlets: 15 Leigh Halfpenny, 14 Johnny McNicholl, 13 Jonathan Davies, 12 Hadleigh Parkes, 11 Ioan Nicholas, 10 Dan Jones, 9 Gareth Davies, 8 Blade Thomson, 7 Will Boyde, 6 Josh Macleod, 5 Steve Cummins, 4 Jake Ball, 3 Werner Kruger, 2 Ken Owens (c), 1 Phil Price
A disposizione: 16 Ryan Elias, 17 Wyn Jones, 18 Simon Gardiner, 19 David Bulbring, 20 Uzair Cassiem, 21 Kieran Hardy, 22 Rhys Patchell, 23 Paul Asquith

Marcatori Scarlets
Mete: J. Davies (33)
Trasformazioni: Halfpenny (33)
Calci di punizione: Halfpenny (13)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Cosa serve per diventare head coach dei Kings

La franchigia sudafricana sta cercando il sostituto di Deon Davids e ha deciso di pubblicare un bando sui propri canali ufficiali

21 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Deon Davids non sarà più l’allenatore dei Southern Kings

La franchigia sudafricana cambierà guida tecnica per affrontare la prossima stagione nel torneo celtico

20 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Munster aggiunge Stephen Larkham allo staff

Era noto che gli irlandesi fossero in cerca di un allenatore per l'attacco: ottengono un nome importante

14 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Il nuovo logo dei Glasgow Warriors

Prende spunto dalla storia del club fornendo un design semplice e pulito

4 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Jonny la macchina

Parliamo di Gray, il seconda linea scozzese con una percentuale di placcaggi riusciti che supera il 98%

29 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

L’ultimo atto di Seán O’Brien con la maglia del Leinster

Jonathan Sexton gli ha concesso l'onore di alzare il trofeo del Pro14 a Glasgow, nonostante il flanker fosse in borghese

26 maggio 2019 Pro 14 / Altri club