Zebre: il punto sull’ultima parte di stagione. Per la trasferta di Munster rientrano in gruppo Violi e Bellini

La voglia di riscatto degli emiliani passa dalle prossime quattro partite

mattia bellini zebre

ph. Luca Sighinolfi

Il Sei Nazioni 2019 è andato ufficialmente in archivio, ma la stagione dei club è ben lontana dal chiudersi. Nel fine settimana infatti riprende il Pro14 e per le Zebre c’è all’orizzonte la trasferta in casa degli irlandesi del Munster (sabato 23, h 20.45, diretta DAZN). Una sfida molto complicata, che potrebbe però veder rientrare – nelle fila della franchigia emiliana – due lungo degenti come Violi e Bellini.
Gli azzurri infatti, accomunati dai infortuni alle spalle subiti a fine 2018, hanno terminato il loro percorso riabilitativo e sono pronti a tornare a pieno regime nel gruppo guidato da Bradley.
Chi invece non ci sarà a Limerick, è sicuramente capitan Tommaso Castello. Il centro, dopo l’operazione subita a causa della frattura del perone destro, rimarrà ricoverato sino ad oggi in ospedale per poi cominciare il suo percorso di guarigione che vivrà una prima tappa importante fra circa quaranta giorni: quando una visita di controllo accerterà se sarà possibile iniziare il lavoro in piscina che condurrà poi il tutto verso il nuovo ritorno in campo con l’obiettivo dei Mondiali autunnali in Giappone con la nazionale.

La situazione generale
Dopo la presentazione avvenuta la scorsa settimana, il pilone argentino Marco Ciccioli è pronto al debutto; stanti le assenze di Chistolini e Zilocchi, mentre in seconda linea si può salutare con positività un’ulteriore aggiunta al gruppo: quella di George Biagi, che si è già allenato lunedì e martedì col resto della squadra.

Voglia di riscatto 
Canna, Mbandà, Bisegni, Fabiani e Palazzani. Gli azzurri non impiegati nell’ultimo turno del Sei Nazioni 2019 hanno voglia di tornare a mostrare il loro valore da qui al termine della regular season, per giocarsi di riflesso anche un posto nella rosa iridata di Conor O’Shea verso il Mondiale 2019.

Il calendario
Munster, Connacht, Scarlets e Benetton: sono queste le rivali delle Zebre in questa ultima parte di stagione. L’obiettivo della franchigia di Parma sarà quello di cercare di superare Dragons e Kings nella classifica complessiva del Pro14, dove attualmente i bianconeri sono fanalino di coda a quota 18 ma con soltanto una o due lunghezze da recuperare sui rivali, magari aiutando anche il Benetton Rugby nella lotta playoff contro gli Scarlets; prima di un derby però che Bradley e i suoi non vorranno certamente perdere.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Challenge Cup: Bristol supera nettamente le Zebre 59-21

Gli inglesi vincono largamente contro i ducali andando a segno otto volte

16 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: il quindici per la trasferta di Bristol

Cinque esordienti in chiave europea per Michael Bradley in vista della sfida alla capolista della Premiership

15 Novembre 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Zebre: Johan Meyer squalificato per due settimane dopo l’espulsione contro i Warriors

Il terza linea tornerà disponibile dal 30 novembre in poi

14 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre-Glasgow, le parole di Michael Bradley dopo la sconfitta per 7-31

La fase offensiva è il punto dolente: "Non abbiamo avuto padronanza e compostezza nelle giocate"

10 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: le Zebre cedono nettamente ai Glasgow Warriors. A Parma finisce 7-31

Gli scozzesi controllano la contesa imponendosi alla fine anche con il punto di bonus offensivo

9 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: Zebre a caccia del primo successo, arrivano i Warriors

A Parma gli uomini di Bradley proveranno a centrare la prima vittoria stagionale

9 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby