Zebre: il punto sull’ultima parte di stagione. Per la trasferta di Munster rientrano in gruppo Violi e Bellini

La voglia di riscatto degli emiliani passa dalle prossime quattro partite

mattia bellini zebre

ph. Luca Sighinolfi

Il Sei Nazioni 2019 è andato ufficialmente in archivio, ma la stagione dei club è ben lontana dal chiudersi. Nel fine settimana infatti riprende il Pro14 e per le Zebre c’è all’orizzonte la trasferta in casa degli irlandesi del Munster (sabato 23, h 20.45, diretta DAZN). Una sfida molto complicata, che potrebbe però veder rientrare – nelle fila della franchigia emiliana – due lungo degenti come Violi e Bellini.
Gli azzurri infatti, accomunati dai infortuni alle spalle subiti a fine 2018, hanno terminato il loro percorso riabilitativo e sono pronti a tornare a pieno regime nel gruppo guidato da Bradley.
Chi invece non ci sarà a Limerick, è sicuramente capitan Tommaso Castello. Il centro, dopo l’operazione subita a causa della frattura del perone destro, rimarrà ricoverato sino ad oggi in ospedale per poi cominciare il suo percorso di guarigione che vivrà una prima tappa importante fra circa quaranta giorni: quando una visita di controllo accerterà se sarà possibile iniziare il lavoro in piscina che condurrà poi il tutto verso il nuovo ritorno in campo con l’obiettivo dei Mondiali autunnali in Giappone con la nazionale.

La situazione generale
Dopo la presentazione avvenuta la scorsa settimana, il pilone argentino Marco Ciccioli è pronto al debutto; stanti le assenze di Chistolini e Zilocchi, mentre in seconda linea si può salutare con positività un’ulteriore aggiunta al gruppo: quella di George Biagi, che si è già allenato lunedì e martedì col resto della squadra.

Voglia di riscatto 
Canna, Mbandà, Bisegni, Fabiani e Palazzani. Gli azzurri non impiegati nell’ultimo turno del Sei Nazioni 2019 hanno voglia di tornare a mostrare il loro valore da qui al termine della regular season, per giocarsi di riflesso anche un posto nella rosa iridata di Conor O’Shea verso il Mondiale 2019.

Il calendario
Munster, Connacht, Scarlets e Benetton: sono queste le rivali delle Zebre in questa ultima parte di stagione. L’obiettivo della franchigia di Parma sarà quello di cercare di superare Dragons e Kings nella classifica complessiva del Pro14, dove attualmente i bianconeri sono fanalino di coda a quota 18 ma con soltanto una o due lunghezze da recuperare sui rivali, magari aiutando anche il Benetton Rugby nella lotta playoff contro gli Scarlets; prima di un derby però che Bradley e i suoi non vorranno certamente perdere.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Zebre Rugby: le parole di Giovanbattista Venditti dopo la vittoria a Treviso

L'ala dei ducali ha sottolineato la bella difesa della sua squadra, senza dimenticare i problemi in maul

14 Settembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Le Zebre Rugby vincono a Monigo: Benetton Rugby sconfitto 12-19

I ducali si impongono in rimonta. Decisiva la meta di Ratko Jelic nel finale

13 Settembre 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: i convocati per il test contro il Benetton Rugby

Sono 32 i ragazzi scelti da coach Bradley per questo primo impegno stagionale

12 Settembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Biondelli pensa alla sfida col Benetton e a un futuro in azzurro

Dal Top12 al Pro14, il trequarti vuole sfide sempre più grandi per la sua carriera

12 Settembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Le nuove maglie delle Zebre Rugby per la stagione 2019/2020

Le strisce multicolor non sono più protagoniste assolute. Completamente azzurro il kit per la Challenge Cup

9 Settembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Zebre, la carica di Mick Kearney: “Rendere il Lanfranchi un fortino inespugnabile”

Il nuovo acquisto dei bianconeri prova subito a fissare gli obiettivi per la prossima stagione.

6 Settembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby