Sei Nazioni 2019: la formazione dell’Italia che sfida l’Irlanda

Oltre a Parisse non c’è nemmeno Sebastian Negri. Federico Ruzza giocherà la sua prima partita dall’inizio

ph. Sebastiano Pessina

Conor O’Shea ha comunicato la formazione dell’Italia per la terza giornata del Sei Nazioni 2019, che vedrà gli azzurri sfidare domenica 24 l’Irlanda all’Olimpico di Roma. Il coach irlandese ha confermato sostanzialmente tutta la cerniera dei trequarti, ad eccezione del rientro di Tebaldi da mediano di mischia (con Guglielmo Palazzani che siederà in panchina pronto a dare il suo apporto a partita in corso) e vede invece diversi avvicendamenti fra gli avanti.

Le indisponibilità di Parisse e del febbricitante Negri lanciano Maxime Mbandà e Jimmy Tuivaiti in terza linea, con Braam Steyn che vestirà i panni del numero 8, mentre in seconda linea Federico Ruzza sarà titolare accanto a Budd dopo le due ottime prestazioni contro Scozia e Galles. Davanti a tutti, poi, il trio formato da Ferrari-Ghiraldini-Lovotti, con quest’ultimo che ritrova il campo dopo l’assenza legata a motivi fisici contro il Galles.

In panchina, dove oltre a Palazzani trova posto anche un recuperato Castello. Spicca anche il nome di Alessandro Zanni, che ha la possibilità di realizzare la sua prima presenza nell’edizione 2019 del torneo.

– Leggi anche: il XV dell’Irlanda per la sfida a Roma

La formazione dell’Italia

15 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby)
14 Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club)
13 Michele CAMPAGNARO (Wasps)
12 Luca MORISI (Benetton Rugby)
11 Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby)
10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby)
9 Tito TEBALDI (Benetton Rugby)
8 Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby)
7 Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club)
6 Jimmy TUIVAITI (Zebre Rugby Club)
5 Dean BUDD (Benetton Rugby)
4 Federico RUZZA (Benetton Rugby)
3 Simone FERRARI (Benetton Rugby)
2 Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousian) – capitano
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club)

A disposizione:
16 Luca BIGI (Benetton Rugby)
17 Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby)
18 Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby)
19 David SISI (Zebre Rugby Club)
20 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby)
21 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club)
22 Ian MCKINLEY (Benetton Rugby)
23 Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club)
Italia – Irlanda sarà trasmessa – con calcio d’inizio alle ore 16.00 – da DMAX (canale 52 DDT) e in diretta streaming su OnRugby.it che, circa mezz’ora prima del kick off, pubblicherà un’apposita notizia contenente il player per vedere e commentare la partita.
onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia, Marius Goosen: “Tante cose da migliorare. Non dobbiamo regalare punti e metterci sotto pressione da soli”

L'assistente allenatore di Franco Smith ha parlato in un incontro stampa virtuale

27 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Franco Smith: “Siamo delusi, e indietro fisicamente. Buona partita per Garbisi”

Il capo allenatore azzurro ha parlato in conferenza stampa, dopo la sfida tra Italia ed Irlanda

25 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: gli highlights di Irlanda v Italia

I momenti chiavi del difficile pomeriggio azzurro a Dublino

25 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Paolo Garbisi: “La mia prestazione è stata negativa, come quella del resto della squadra”

L'apertura azzurra ha commentato a caldo il match dell'Aviva

25 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: a Dublino l’Irlanda batte 50 a 17 la giovane Italia

Sette marcature irlandesi e i verdi volano in testa alla classifica del 6 Nazioni. Per gli azzurri, a segno Padovani e Garbisi

24 Ottobre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale