Test Match 2018: la formazione della Scozia per sfidare il Sudafrica

Gregor Townsend fa sei cambi per ricevere gli Springboks. Dopo la vittoria contro le Fiji tornano Hamish Watson e Huw Jones

ph. Reuters

Gregor Townsend ha scelto la formazione della Scozia per il terzo Test Match del suo mese di novembre, il secondo casalingo. A Edimburgo arriverà un Sudafrica in prepotente ascesa negli ultimi mesi, dopo le vittorie contro All Blacks, Australia e Francia di una settimana fa. Per affrontare gli Springboks, il CT ne cambia sei rispetto alla larga vittoria ottenuta contro le Fiji per 54-17.

Il ritorno più importante è quello di Huw Jones, fuori per la sfida di una settimana fa; il centro si riprenderà la maglia numero 13 al posto di Dunbar e al fianco di Pete Horne, confermato come secondo playmaker all’esterno di Russell. Gli altri cambi sono tutti nel reparto di avanti: Hamish Watson rivestirà la maglia numero 7 in terza linea, dove giocherà anche Sam Skinner – Man of the Match all’esordio contro le Fiji – lasciando la seconda linea a Jonny Gray e Ben Toolis (fuori Gilchrist invece). In prima linea spazio a Stuart McInally e Gordon Reid, con Brown in panchina e WP Nel fuori dai 23.

Calcio d’inizio alle ore 18:20 a Edimburgo, diretta streaming su DAZN (a questo link il programma completo di sabato)

La formazione 

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Tommy Seymour, 13 Huw Jones, 12 Pete Horne, 11 Sean Maitland, 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw (c), 8 Ryan Wilson, 7 Hamish Watson, 6 Sam Skinner, 5 Jonny Gray, 4 Ben Toolis, 3 Willem Nel, 2 Stuart McInally, 1 Gordon Reid
A disposizione: 16 Fraser Brown, 17 Allan Dell, 18 Simon Berghan, 19 Josh Strauss, 20 Jamie Ritchie, 21 Ali Price, 22 Adam Hastings, 23 Chris Harris

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Lions: tre cambi nella formazione di Warren Gatland per gara 2

Le scelte dell'ex Galles, per una sfida che può già decidere la serie

item-thumbnail

Quade Cooper si unisce al raduno dell’Australia

L'apertura si unisce al gruppo di Dave Rennie, in teoria come "training player", ma sarà comunque a disposizione in caso di necessità

item-thumbnail

Warren Gatland: “Bello vedere i ragazzi rientrare così in partita. Mi aspetto un Sudafrica più forte”

Il commento dell'head coach dei Lions dopo gara 1, nelle sue colonne sul sito dei Lions

item-thumbnail

All Blacks attesi a breve in USA, per un test match estremamente remunerativo

Potrebbe allungarsi la lista degli impegni dell'anno 2021 per i 'tuttineri'

item-thumbnail

Video: gli highlights della vittoria dei Lions in gara 1 contro il Sudafrica

Decisiva la furente rimonta nella ripresa

25 Luglio 2021 Foto e video
item-thumbnail

Australia: le novità di Dave Rennie tra i convocati Wallabies per la Bledisloe Cup

8 esordienti per preparare il test contro gli All Blacks di sabato 7 agosto