Italia, verso l’Australia: Parisse segue un programma di recupero. Hayward in miglioramento

Il capitano e l’estremo stanno cercando in tutti i modi di rendersi disponibili per la sfida ai Wallabies

Ph. Sebastiano Pessina

Dopo aver lasciato Firenze con in tasca la vittoria sulla Georgia, l’Italia è arrivata a Padova dove fra palestra e campo ha iniziato il suo percorso di avvicinamento alla sfida di sabato prossimo contro l’Australia.
Conor O’Shea ha cominciato a sfogliare un’ideale margherita pensando alle scelte in vista della sfida ai vicecampioni del mondo, mentre spera di recuperare capitan Parisse e Jayden Hayward che, come fa sapere il team manager della nazionale Luigi Troiani stanno cercando di superare le proprie indisponibilità: “Hayward è stato valutato la settimana scorsa. Ci sono dei netti miglioramenti rispetto ai giorni precedenti alla partita contro la Georgia e valuteremo nelle prossime ore le sue condizioni per renderlo disponibile nelle scelte del Commissario Tecnico contro l’Australia. Sergio Parisse sta seguendo un programma personalizzato di recupero. Nei prossimi giorni avremo maggiori indicazioni su un suo eventuale utilizzo nelle prossime partite. Tutti gli altri giocatori impegnati contro la Georgia hanno normali sintomatologie post partita recuperabili in breve tempo”.

Clicca qui per la lista dei convocati in vista del match contro l’Australia

In conferenza stampa poi, analizzando il momento azzurro è intervenuto Giampiero “Ciccio” De Carli che si è così espresso: “Centrare una vittoria aiuta sempre  sia dal punto di vista dell’umore che nella fiducia in se stessi. Abbiamo disputato una buona partita contro la Georgia pur sapendo di poter migliorare alcuni aspetti nella disciplina e in altre fasi di gioco che avrebbero potuto portare qualche punto in più. Era importante vincere e ci siamo riusciti. Ora la nostra attenzione è focalizzata sul prossimo avversario.
L’Australia è una squadra dall’alto tasso tecnico. Dovremo cercare di tenere alta la pressione e cercare di essere più cinici in attacco. La spinta del nostro pubblico sicuramente potrà esserci di aiuto” ha concluso l’allenatore degli avanti dell’Italia”.

Il Test Match del del 17 novembre con l’Australia sarà trasmesso da DMAX (canale 52 DDT), in diretta streaming DPLAY (piattaforma streaming del gruppo Discovery) e anche su OnRugby.it che, circa un’ora prima del calcio di inizio (ore 15.00 per tutti i match), pubblicherà un’apposita notizia contenente il player per vedere e commentare la partita degli Azzurri.

 

Da oggi a sabato 17 novembre alle ore 10 su Listicket.com sarà attiva una promozione per i settori Gradinata Est e Tribuna Fattori dello stadio Euganeo. Inserendo il codice GHIRA30 si avrà diritto a uno sconto del 30% sul prezzo intero del biglietto.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia: la nuova maglia Macron della nazionale italiana rugby

Gli azzurri la indosseranno a partire dai recuperi del Sei Nazioni 2020

22 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: il calendario completo dell’autunno internazionale per gli azzurri del rugby

Sei partite in sette settimane, tra fine ottobre ed inizio dicembre

13 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Autumn Nations Cup: Italia in casa contro Scozia e Fiji a novembre

Delineato il calendario del torneo a 8 squadre: si comincia con due partite in casa, poi altrettante trasferte

10 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Ghiraldini: “In raduno come la prima volta”

Il tallonatore ha parlato di presente (della Nazionale) e di futuro (il suo) al termine del raduno di Parma

10 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale italiana, Corrado Pilat: “Abbiamo una squadra vogliosa di mettersi in gioco”

L'assistente allenatore azzurro commenta il lavoro fatto durante il raduno a Parma, conclusosi oggi dopo sei giorni di allenamenti

9 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Luca Bigi: “Più lavoro davanti. Ghiraldini? Un riferimento”

Il capitano traccia le linee guida del gruppo azzurro in vista della ripresa internazionale

8 Settembre 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale